Calciomercato Milan, rebus trequartista | Tutti le opzioni

L’edizione odierna di Tuttosport fa il punto sul mercato rossonero in ottica trequartisti. Diversi i nomi in ballo, ma ci vuole prudenza 

Isco
Isco (©Getty Images)

Non si placa la disperata ricercata al trequartista titolare da parte del Milan. Come spiega Tuttosport, nella sua edizione odierna, la rosa di Stefano Pioli è quasi al completo. La strategia di mercato molto attenta e scrupolosa di Maldini e Massara ha fatto sì che, ad oggi, il Milan sia coperto in ogni suo reparto, o quasi.

Appunto, c’è ancora da trovare il giusto trequartista che sappia fare da collante con qualità tra la zona di centrocampo e quella d’attacco. Il quotidiano torinese spiega di come Stefano Pioli desideri avere un trequartista di caratura internazionale. Il Milan non vuole assolutamente fare da comparsa al suo ritorno in Champions League dopo ben sette anni. Per questo è necessaria prudenza nello scegliere quello che sarà, molto probabilmente, il titolare della prossima stagione.

Certo, c’è da considerare che il Milan, affidando la maglia numero 10 a Brahim Diaz, ha intenzione di puntare forte sul giovane spagnolo, che quindi, rispetto alla prossima stagione, verrà impiegato molto più spesso in campo. Molto probabilmente, ci sarà un alternarsi di due trequartisti in base alle esigenze che ogni match richiederà.

Ma chi sarà il profilo che prenderà a tutti gli effetti il posto di Hakan Calhanoglu? I nomi sul tavolosono parecchi.


Leggi anche:


Milan, caccia al trequartista: dai big a Vlasic e Ilicic

Tuttosport elenca quelli che rappresentano, ad oggi, i nomi più caldi per la trequarti rossonera. Si parte da diverse suggestioni, quali James Rodriguez, Philippe Coutinho e Isco. Tre nomi che fanno sognare i tanti tifosi rossoneri, e che sicuramente sono graditi a Maldini e Massara. C’è però da comprendere se questi possono rappresentare profili funzionali al gioco di Stefano Pioli. Da considerare anche la condizione fisica dei tre top player, che spesso sono stati soggetti a infortuni duraturi.

Ma se il Milan decidesse di puntare su uno dei tre, dovrebbe fare sicuramente i conti con l’alto ingaggio al quale sono ormai abituati. Il club rossonero potrebbe comunque fare un’eccezione, ma senza uscire troppo dai margini imposti dalla proprietà Elliott. Philippe Coutinho è il nome più discusso attualmente, dato che potrebbe trovare le giuste motivazioni se messo al centro di un progetto ambizioso e in continua crescita.

Tuttosport menziona anche Nikola Vlasic, l’obiettivo più caldo per il ruolo di trequartista al Milan. Il croato gradirebbe parecchio il trasferimento in rossonero, ma è necessaria la giusta offerta al CSKA Mosca, club proprietario del cartellino del giocatore. Se il Milan ha proposto la formula del prestito oneroso (5 milioni di euro) con un diritto di riscatto a 20 milioni di euro, il club russo punta alla cessione a titolo definitivo o al prestito con obbligo di riscatto. I dialoghi sono comunque aperti.

Infine, rimane ancora in ballo il nome di Josip Ilicic. Il prezzo dello sloveno è piuttosto accessibile per il Milan, ma Maldini e Massara sembrano molto dubbiosi sull’utilità che il giocatore può avere nella rosa rossonera. Le valutazioni continuano, con il trequartista che alla fine potrebbe arrivare a fine agosto; è necessaria prudenza per fare la giusta scelta.