Via dal Milan, parla l’agente: “Offerte da Germania e Inghilterra”

Jens Petter Hauge resta in uscita dal Milan. L’attaccante esterno norvegese, valutato sui 15 milioni di euro, piace in Germania e in Inghilterra. L’agente Patrick Bastianelli fa il punto della situazione

Jens Petter Hauge
Jens Petter Hauge (© Getty Images)

Non solo calciomercato in entrata. Il Milan è chiamato a mettere a bilancio anche delle plusvalenze. Con Tommaso Pobega, che si sta guadagnando la conferma, allontanando sempre più l’addio ai rossoneri, l’indiziato numero uno a lasciare il Diavolo è Jens Petter Hauge.

Insieme al norvegese, chiaramente, sono pronti a salutare la compagnia anche Andrea Conti e Mattia Caldara. Per i due italiani, però, sarà praticamente impossibile realizzare una plusvalenza. Soprattutto il centrale fatica ad avere mercato, anche per l’importante stipendio percepito e non si può dunque escludere che alla fine rimanga in rossonero.

Per Jens Petter Hauge, invece, si aspetta solamente l’offerta giusta. Il Milan è intenzionato a privarsene, qualora arrivasse una proposta da 12-15 milioni di euro.  Come raccontato, l’attaccante esterno norvegese piace soprattutto in Germania, con Wolfsburg ed Eintracht Francoforte pronte a sfidarsi. L’ultima proposta è stata di circa 8-9 milioni, troppo bassa e si aspettano rilanci.


Leggi anche:


Parla l’agente

A fare il punto della situazione, sul futuro di Hauge ci ha pensato l’agente Patrick Bastianelli: “Petter è un giocatore che ha fatto bene – ammette ai microfoni di Sky Sport – ha avuto un grandissimo impatto, soprattutto nella prima parte di stagione. Stanno arrivando interessamenti dalla Bundesliga e dalla Premier”.

Bastianelli ha parlato anche di Kessie – “Franck è un giocatore fondamentale sia per gli equilibri che per i numeri realizzativi. Il mercato in corso è caratterizzato dalle priorità, ossia dai rinnovi dei giocatori e non dai trasferimenti”.