Milan, l’attaccante è in partenza: nei prossimi giorni il trasferimento

L’attaccante rossonero è in partenza. Nei prossimi giorni lascerà il Milan e si unirà ad un club di Serie B 

Milan
Milan (acmilan.com)

Sembra ormai deciso il destino di Lorenzo Colombo. Il classe 2002 rappresenta sicuramente un buona promessa per il calcio rossonero, ma non è ancora arrivato il momento di lanciarlo nella mischia. Non è un caso che già nel gennaio scorso sia stato mandato in prestito alla Cremonese, squadra militante in Serie B. 

Lorenzo non ha di certo brillato nella squadra lombarda, complice anche il poco utilizzo in campo da parte del tecnico Pecchia. Rientrato a giugno tra le fila rossonere si è allenato sino ad oggi insieme al resto del gruppo sotto l’osservazione attenta di Stefano Pioli. 

È chiaro, però, che Colombo è valutato ancora un centravanti troppo acerbo, che ha bisogno di accumulare tutta l’esperienza possibile prima di fare il conclusivo salto di qualità nella prima squadra del Milan. Su di lui ci sono molte aspettative. È un attaccante molto prestante dal punto di vista fisico, quasi esplosivo, con un buon tiro. C’è da migliorare nella tecnica e nel posizionamento.

E il Milan è già pronto a girarlo in prestito, nuovamente in Serie B, ma non più alla Cremonese.


Leggi anche:


Milan, Colombo alla Spal nei prossimi giorni

Come vi abbiamo raccontato nella giornata di ieri, su Lorenzo Colombo è piombata la SPAL. Il club emiliano sembra esser riuscito a convincere Maldini e Massara a concedergli l’attaccante classe 2002 per la prossima stagione.

L’indiscrezione ci arriva da Renato Maisani, direttore di goal.com. Questo ha confermato con un post su Twitter, che Lollo Colombo lascerà il Milan in questi giorni per trasferirsi nel club di Serie B allenato da Massimo Rastelli. 

Non si conoscono ancora i dettagli della trattativa, ma quasi certamente l’attaccante rossonero si trasferirà alla Spal attraverso la formula del prestito secco, come già accaduto la scorsa stagione con la Cremonese. Un’ulteriore esperienza quella alla Spal per Colombo, per continuare a crescere e chissà affermarsi come nuovo bomber emergente.

Il Milan è sempre sulla soglia ad aspettare che il classe 2002 sia pronto per il palcoscenico della Serie A e per approdare anche in competizioni internazionali.