Rinnovo Kessie: possibile richiesta anche sulla durata, Milan disposto a dire sì

I tifosi del Milan attendono novità in merito al rinnovo di Franck Kessie. Il centrocampista ha un contratto in scadenza nel 2022. Incontro a breve con l’entourage ma sarà il faccia a faccia tra il giocatore e la dirigenza a poter dare una svolta alla trattativa

Franck Kessie
Franck Kessie (© Getty Images)

Dopo ben sei acquisti, in casa Milan le priorità sono sostanzialmente due, l’acquisto di nuovo trequartista, che possa prendere il posto del turco, e il rinnovo di Franck Kessie. Come raccontato l’agente dell’ivoriano, Atangana è a Milano ma il tanto atteso faccia a faccia con Maldini e Massara non c’è ancora stato.


Leggi anche:


Faccia a faccia decisivo

Non dovrebbe tardare ad arrivare ma la fumata bianca non dovrebbe comunque esserci. Come racconta da Carlo Pellegatti, intervenuto sul proprio canale ufficiale YouTube, bisognerà aspettare il ritorno in Italia dello stesso Kessie per una svolta:

“Anche questa settimana l’incontro ci sarà la prossima – esordisce il giornalista – In tarda serata è arrivata la notizia che l’incontro sarà la prossima settimana. Le notizie che ho io dicono che sarà decisivo il summit tra Massara, Maldini e Kessie. Si guarderanno negli occhi per chiudere ogni questione. La speranza è che ci sia la firma, si dice 5 anni il contratto ma il Milan sarebbe disposto a scendere, anche 2-3 anni, ma l’importante è che firmi, restando al centro del progetto”.

Secondo il giornalista dunque, non solo un incontro tra l’entourage di Kessie e la dirigenza del Milan ma anche un summit con lo stesso centrocampista, una volta tornato da Tokyo, per mettere la parola fine sulla questione rinnovo. Bisognerà dunque aspettare ancora un po’ per scrivere definitivamente il futuro dell’ivoriano