Calciomercato Milan: dall’Atalanta Ilicic e non solo

Il Milan è ancora alla ricerca di un trequartista: Ilicic è in pole ma le alternative non mancano. Piace un altro fuoriclasse della Dea.

Milan-Atalanta
Milan-Atalanta (©Getty Images)

Il Milan sta portando avanti un mercato di altissimo livello. Dopo gli acquisti di Maignan, Giroud e Ballo-Touré e i riscatti di Tomori, Tonali e Brahim DIaz, il Diavolo ha intenzione di mettere a segno altri colpi importanti in entrata. Si attende ovviamente la chiusura di qualche cessione, come ad esempio Castillejo, ma la carne al fuoco è tanta. L’operazione più importante rimane quella del trequartista. Maldini ha intenzione di regalare a Pioli un giocatore di qualità, in grado di sostituire il turco Hakan Calhanoglu.

Diventa sempre più credibile l’idea che porta al trequartista dell’Atalanta, Josip Ilicic. Gasperini non lo considera più fondamentale nel suo progetto, come era accaduto invece fino allo scorso anno. Molto probabilmente il classe ’88 cambierà aria in questa sessione di mercato e i rossoneri sono in pole sulle altre pretendenti. L’ad della Dea Luca Percassi si è espresso in questi termini sullo sloveno: “Ha dato tanto all’Atalanta ed è stato chiacchierato in passato ma sappiamo cosa ha dato e cosa può fare. Se ci saranno offerte le valuteremo, non c’è fretta di risolvere un problema”.


Leggi anche:


Piace anche Malinovskyi

Sulle tempistiche il Milan è d’accordo. La società rossonera considera infatti Ilicic come un’idea low cost da ultime settimane di mercato, e non è l’unico fantasista che interessa dall’Atalanta. Tra i nerazzurri piace infatti anche il profilo di Ruslan Malinovskyi, ma la richiesta per l’ucraino è fuori portata. Un altro nome rimane quello di Mattia Zaccagni, che piace da tempo e per il quale i rossoneri hanno avuto contatti recenti con l’entourage.