Milan, le ultime sul georgiano: agenti al lavoro, lascerà la Russia

Kvaratskhelia è sempre più vicino al club rossonero. Arrivano le ultime indiscrezioni dalla Russia per il georgiano.

Kvaratskhelia
Kvicha Kvaratskhelia (©Getty Images)

Nelle ultime ore è tornato di moda un nome molto particolare, quanto meno come struttura, per il mercato del Milan. Pare che i rossoneri stiano accelerando per Kvicha Kvaratskhelia, centrocampista di ottime qualità di origine georgiana.

Ieri sera era spuntata l’indiscrezione secondo cui il Milan sarebbe in pole per l’acquisto del classe 2001, calciatore sul quale di recente si erano interessati anche diversi club di primo livello italiani. Dalla Georgia si è persino parlato dell’intervento dell’ex difensore milanista Kakhaber Kaladze, pronto a spingere il suo connazionale verso il Milan.

Stamattina sono giunte novità in tal senso. Il giornalista Lasha Kokiashvili, punto di riferimento per le notizie in arrivo dal calcio georgiano, ha confermato come una trattativa tra il Milan ed il Rubin Kazan potrebbe aver preso il via nelle scorse ore.


Leggi anche:


Kvaratskhelia verso il Milan: vuole lasciare il Rubin

Il collega Kokiashvili poco fa ha twittato gli aggiornamenti sul futuro di Kvaratskhelia. Secondo il giornalista georgiano, sarebbe arrivato un ‘no comment‘ forzato da parte del centrocampista, il quale probabilmente non può rilasciare dichiarazioni su un possibile trasferimento.

Gli agenti di Kvaratskhelia sono al lavoro in queste ore e dunque non sarebbe una buona mossa svelare alcune indiscrezioni pubblicamente. Inoltre è ormai certo che il georgiano abbia chiesto al Rubin Kazan di lasciarlo partire per provare nuove esperienze lontano dalla Russia.

 

Il Milan resta una delle opzioni possibili per il calciatore. Kvaratskhelia non ha confermato le voci sul Milan, ma allo stesso tempo non ha neanche smentito totalmente. Qualcosa in ballo c’è ed ai rossoneri il talento georgiano piace molto. Va però limato il costo del cartellino: ad oggi il Rubin lo valuta non meno di 18-20 milioni di euro.