Calciomercato Milan – Affare Isco: tre insidie per i rossoneri

Isco non è solamente nella lista dei possibili acquisti del Milan, anche altre squadre stanno pensando al trequartista in uscita dal Real Madrid.

Isco
Isco (Getty Images)

In Italia non viene dato come uno dei trequartisti favoriti ad approdare al Milan, ma in Spagna continuano ad accostare Isco ai rossoneri. Non c’è comunque una trattativa, si parla solamente di un interesse al momento.

Il contratto del 29enne spagnolo scade a giugno 2022 e il Real Madrid vuole vendere in questa sessione del calciomercato. L’intenzione dei blancos è quella di monetizzare subito e di non perdere il giocatore a parametro zero tra meno di un anno. Il prezzo del cartellino è fissato a circa 18 milioni di euro.


Leggi anche:


Mercato Milan: anche la Juventus su Isco?

Il portale spagnolo Fichajes.net in queste ore ha confermato che Isco lascerà il Real Madrid. Oltre al Milan, però, ci sono anche altre squadre interessate al calciatore. Vengono fatti i nomi di Juventus, Liverpool ed Everton.

Il club rossonero deve fare i conti con queste concorrenti e probabilmente ne emergeranno altre nei prossimi giorni. Come detto in precedenza, per adesso non risultano negoziazioni in corso tra Paolo Maldini e la società madrilena. Vedremo se nei prossimi giorni ci saranno eventuali sviluppi su questa pista di mercato. I rapporti tra le parti sono molto buoni.

Isco attualmente percepisce uno stipendio da circa 7 milioni di euro netti a stagione, quindi non è certamente una soluzione low cost. L’ex Malaga dovrà ridurselo per favorire un suo eventuale trasferimento. Anche se gli piacerebbe rimanere nella squadra di Carlo Ancelotti, sa che per giocare con continuità deve lasciare il Real Madrid e pertanto dovrà fare un sacrificio economico accettando un ingaggio inferiore all’attuale.