Milan, scelto l’erede di Ibra e Giroud: idee chiare

Vista l’età di Giroud e Ibrahimovic è molto probabile che il grande investimento in avanti venga fatto la prossima stagione. Il nome caldo resta quello di Vlahovic, che non ha ancora rinnovato

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

Da domani Stefano Pioli potrà finalmente iniziare ad allenare Olivier Giroud. L’attaccante francese è pronto ad iniziare ufficialmente la sua avventura al Milan, dopo le vacanze prolungate per via degli ultimi Europei. A breve, poi, il tecnico rossonero spera di riabbracciare anche Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, operatosi lo scorso 18 giugno al ginocchio, tornerà a correre a giorni, per allenarsi nuovamente con la squadra.

Il rientro in gruppo è fissato per la prima settimana di agosto. Dopo le difficoltà avute in avanti, Pioli dovrebbe dormire sonni tranquilli ma la dirigenza rossonera, rappresentata da Maldini e Massara, è intenzionato ad aggiungere un giovane profilo, da far crescere alle spalle dei due giganti.

Il nome caldo, come più volte raccontato, è quello di Kaio Jorge. Il brasiliano piace tanto ma bisognerà capire se il Santos lo cederà, in questa sessione di mercato, alle condizioni del Milan. Serve pazientare, facendo attenzione all’importante concorrenza.


Leggi anche:


Vlahovic sempre nei pensieri

Non si attendono altre sorprese dunque per l’attacco. Il grande investimento non verrà certamente fatto in questa sessione di calciomercato. E’ molto probabile che si guardi alla prossima estate, quando sia Ibrahimovic che Giroud avranno un anno in più sulle spalle.

Un investimento importante, soprattutto se dovesse confermare la grande stagione appena fatta, potrebbe essere fatto per Vlahovic. Il rinnovo con la Fiorentina non è ancora arrivato e la prossima estate, senza le firme, un addio sarebbe praticamente certo.

Nel frattempo, il club viola, continua a lavorare al rinnovo. La fumata bianca non è ancora arrivata: “Vlahovic è un giocatore della Fiorentina – ammette, ai microfoni del TGR Rai Toscana, il dg del club, Joe Barone -, un giocatore molto importante, stiamo continuando a comunicare ogni giorno e ovviamente speriamo di arrivare al più presto a un accordo con lui”.