Calciomercato Milan – Colpo dal Belgio: l’Inter insidia i rossoneri

Milan e Inter potrebbero dare vita a un derby di calciomercato per un giovane talento belga. In Belgio spiegano che ci sarebbe anche una legge per liberarlo.

Massara Maldini Paolo
Paolo Maldini e Frederic Massara (©Getty Images)

Il Milan è attivo sul calciomercato a 360°. Oltre a individuare rinforzi per la Prima Squadra, ce ne sono altri da prendere per il settore giovanile. La Primavera nella prossima stagione disputerà la Youth League e serve un organico all’altezza.

Tra i giovani talenti adocchiati dal capo-scout Geoffrey Moncada e dai suoi collaboratori c’è Pierre Dwomoh, 17enne centrocampista che milita nel Genk. Si tratta di un giocatore molto dotato a livello fisico e tecnico, sarebbe certamente un colpo interessante per il futuro. I contatti sono in corso e i rossoneri sperano di chiudere presto l’affare.


Leggi anche:


Dwomoh tra Milan e Inter: dove andrà?

Il quotidiano Tuttosport scrive che il Milan non è l’unica squadra della Serie A sulle tracce di Dwomoh. Anche l’Inter sta pensando al giocatore. Si potrebbe scatenare un derby di mercato per il giovane talento belga.

Dal Belgio, intanto, il quotidiano Het Belang van Limburg spiega che Dwomoh si sta allenando in solitaria. Lo scorso febbraio ha avuto un litigio con Hans Somers, allenatore del Genk Under 23, e venne allontanato dalla squadra. Adesso punta ad andarsene ben prima della scadenza del contratto fissata per giugno 2024.

Viene fatto notare che esiste la “legge del ’78” (licenziamento dietro pagamento di penale pari alla retribuzione dovuta residua) che permetterebbe al giocatore di liberarsi dal Genk. Tuttavia, l’entourage al momento fa sapere di non volersi appellare al diritto sportivo per lasciare il club. In Belgio il Milan continua ad essere indicato come il favorito nella corsa a Dwomoh.