Calciomerca Milan, il Real apre allo sconto: colpo rossonero

E’ ancora viva la possibilità di vedere Isco con la maglia del Milan. Il centrocampista spagnolo è in uscita dal Real Madrid. I due club potrebbero trovare un accordo a cifre più basse dei 20 richiesti dai blancos

Isco
Isco (© Getty Images)

Ancora un nuovo affare con il Real Madrid. Il Milan, che è riuscito a riportare a casa Brahim Diaz, ottenendo un prestito biennale, potrebbe presto mettete le mani su un nuovo calciatore dei blancos.

Il club capitolino ha deciso di cedere Isco e il Milan potrebbe davvero essere la destinazione giusta. A rilanciare l’ipotesi dello spagnolo per i rossoneri è Calciomercato.it, che conferma come il Real lo valuti 20 milioni di euro ma gli ottimi rapporti tra i due club potrebbe portare ad uno sconto importante.  Domenica, ricordiamo, andrà in scena un amichevole che metterà di fronte il Milan al Real Madrid, sarà certamente l’occasione giusta per parlare di Isco.


Leggi anche:


Lo stipendio di Isco

Lo stipendio di Isco non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile. Attualmente il calciatore di Benalmadena guadagna 6,5 milioni di euro netti a stagione ma è probabile che di fronte ad un contratto più lungo è facile pensare che possa decidere di firmare a cifre più basse. Non dimentichiamoci, inoltre, che una permanenza in Italia, di almeno due anni, da parte di Isco, farebbe scattare le agevolazioni fiscali del Decreto Crescita. Potrebbe dunque essere Isco il nuovo trequartista, tanto atteso, in casa Milan. I prossimi giorni faranno chiarezza.

Sullo sfondo restano altri profili, come quello di Vlasic ma convincere il CSKA Mosca a cederlo in prestito con diritto di riscatto non è per nulla facile. Attenzione, chiaramente, come più volte detto, a Ziyech. L’operazione per portare in Italia il marocchino è pronta ad accendersi: serve, anche in questo caso, che il Chelsea conceda il prestito con diritto di riscatto.