Calciomercato Milan, per Pjanic è corsa a due

Il centrocampista è stato di recente accostato anche al Milan, ma adesso le alternative al suo futuro pare siano soltanto due

Miralem Pjanic
Miralem Pjanic (©Getty Images)

Stefano Pioli non può contare ancora su una rosa completa e competitiva. I reparti da rinforzare sono molteplici, e tra questi c’è sicuramente quello di centrocampo. Manca il quarto mediano per completare la batteria di centrocampisti oltre a Kessie, Bennacer e Tonali. Da decidere è invece il futuro di Tommaso Pobega, a metà strada tra la cessione e la permanenza in rossonero.

Al Milan serve un centrocampista di esperienza e qualità, adatto per una linea di mediani a due e che abbia buone doti di costruzione così come d’interdizione. Il profilo che più piace a Maldini e Massara è quello di Tiemouè Bakayoko, ma per l’avanzamento di una trattativa è necessario aspettare fine agosto molto probabilmente.

Anche il nome di Boubacar Kamara è stato insistentemente accostato al Milan. Solo ieri era circolata la voce di un accordo di massima raggiunto con il giocatore e il suo entourage. Ma si aspettano risvolti dalla questione. Kamara rappresenta ovviamente un profilo più giovane e da addomesticare, ma che vanta già una titolarità al Marsiglia e giocate da veterano.

Oltre ai due profili citati, in queste ultime settimane anche il nome di Miralem Pjanic era stato accostato al Milan. Il bosniaco è in uscita dal Barcellona, dove ha fatto vedere davvero poco delle sue qualità. Ma se i rossoneri sembravano in corsa, adesso Pjanic pare essere conteso solo da Juventus e Inter.


Leggi anche:


Pjanic tra due fuochi: Juve punta il prestito, Inter pronta in caso di risoluzione

TuttoMercatoWeb fa il punto attorno al futuro di Pjanic. La fonte afferma che la Juventus di Agnelli, contemporaneamente all’affare Locatelli, sta lavorando sodo per riportare il bosniaco tra le fila bianconere. Un affare possibile, in quanto il Barcellona è disposto ad aprire al prestito del giocatore: condizione favorita dalla Juventus.

I blaugrana pur di liberarsi del peso a bilancio dell’ingaggio di Pjanic (8 milioni di euro) sarebbero disposti a qualsiasi cosa, anche alla risoluzione del suo contratto. Ed è in questo che si inserirebbe ben volentieri l’Inter di Zhang, disposta ad offrire un triennale al centrocampista solo se prelevato a parametro zero.

Insomma Pjanic è conteso bianconeri e nerazzurri; del Milan neanche l’ombra.