James Rodriguez, l’operazione è possibile: il Milan ha un alleato

James Rodriguez può essere una ghiotta opportunità di mercato per il Milan, che può trovare la giusta sponda per assicurarsi l’ex Real Madrid.

James Rodriguez
James Rodriguez (©Getty Images)

Non c’è nessuna trattativa in corso, ma il nome di James Rodriguez continua ad essere accostato al Milan. Trattandosi di un trequartista che può lasciare la sua attuale squadra, l’Everton, è ritenuto da alcune fonti un possibile obiettivo.

Le qualità tecniche del 30enne colombiano non sono oggetto di discussione, ma c’è chi nutre qualche perplessità su condizione fisica e adattamento ai meccanismi di Stefano Pioli. L’allenatore rossonero chiede al trequartista un lavoro importante anche in fase difensiva. L’ex Real Madrid lo potrebbe fare? Chissà…


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Jorge Mendes spinge per James Rodriguez in rossonero

Jorge Mendes vuole portare via James Rodriguez dall’Everton e ha ottimi rapporti con il Milan. Come riportato da Tuttosport, l’agente portoghese è convinto che si possano creare le giuste condizioni economiche per favore un trasferimento, anche perché Rafa Benitez non intende puntare su di lui per la nuova stagione. Il giocatore ha già dichiarato che gli piacerebbe giocare in Serie A, unico campionato top che gli manca nel curriculum.

Mendes spinge per l’affare. C’è la disponibilità di James Rodriguez ad abbassarsi l’ingaggio a circa 5 milioni di euro annui, contro i 6-7 che percepisce attualmente a Liverpool. E non dimentichiamo che il Milan potrebbe beneficiare del Decreto Crescita per pagare circa il 50% di tasse in meno sullo stipendio di un calciatore proveniente dall’estero e che rimane in Italia per almeno due anni.

Il club rossonero ha dei dubbi sulla tenuta fisica e sui costi di James Rodriguez . Motivo per il quale, secondo il Corriere dello Sport, l’ipotesi di prendere il colombiano sarebbe al momento scartata. Ma sappiamo che nel corso del calciomercato i colpi di scena possono essere sempre dietro l’angolo e pertanto non bisogna mai, o quasi, escludere nulla.

Mendes ha già proposto il fantasista sudamericano a Paolo Maldini e Frederic Massara, adesso attende di essere richiamato e nel frattempo deve ovviamente valutare anche altre opzioni per il suo futuro.