Krunic, c’è lo Spezia: il Milan è stato chiaro

Krunic richiesto ufficialmente dalla squadra ligure. Ma il Milan ha deciso: partirà soltanto ad una condizione.

Krunic
Rade Krunic (©Getty Images)

Nuovo tentativo dello Spezia in casa Milan. Nei giorni scorsi i dirigenti del club ligure sono stati ospiti della sede ufficiale rossonera per parlare di un calciatore in particolare. L’idea era quella di provare a riportare Tommaso Pobega allo stadio Picco.

Niente da fare però, visto che il Milan ha preferito trattenere almeno per il momento Pobega nella propria rosa. Non si parla di prestito rinnovato o di soluzioni temporanee. Ma lo Spezia non molla: nelle ultime ore ha provato un nuovo assalto per un altro centrocampista rossonero.

Secondo Tuttosport sarebbe arrivato un sondaggio molto concreto per Rade Krunic. Il centrocampista bosniaco del Milan è dunque un nuovo obiettivo degli spezzini, che hanno certamente bisogno di rinforzare il reparto mediano dopo le partenze di elementi come Pobega stesso, Ricci, Estevez e Agoumé.


Leggi anche:


Krunic allo Spezia? Solo a titolo definitivo

Il Milan ha ascoltato la prima proposta dello Spezia per Krunic. Ma i rossoneri hanno subito dato una risposta secca ai propri interlocutori: il centrocampista partirà soltanto a titolo definitivo, con un’offerta importante e considerata idonea.

Krunic nell’estate 2019 fu ingaggiato dall’Empoli per 8 milioni di euro. La stessa cifra fu rifiutata dal Milan un anno fa, proposta dal Friburgo. Mister Pioli lo considera un jolly per il proprio centrocampo, schierabile come mediano ma anche sulla trequarti.

Per questo motivo il Milan cederà Krunic solo per monetizzare, e non senza una motivazione specifica. Altrimenti sarà difficile che l’ex empolese possa lasciare Milanello. In particolare con un Milan che in mediana rischia di restare corto quando a gennaio Kessie e Bennacer partiranno per la Coppa d’Africa.