Messi al PSG, il Milan può approfittarne: si libera il trequartista!

Leo Messi verso il PSG, e la società parigina potrebbe cedere alcuni elementi della rosa per fargli spazio.

Messi
Messi al Psg (foto France Football)

La notizia che sta per sconvolgere e cambiare la geografia del calcio internazionale. Lionel Messi ha ufficialmente lasciato il Barcellona, che non rinnoverà il suo contratto ormai scaduto. E da ogni parte del mondo si parla di un futuro a Parigi per la ‘Pulce’.

Messi, considerato ancora oggi il miglior calciatore al mondo, potrebbe sbarcare al PSG. I francesi sono uno dei pochi club in grado di poter permettersi l’ingaggio monstre del campione argentino. Inoltre gli amici Neymar e Di Maria stanno lavorando ai fianchi per spingere Messi a giocare in Ligue 1.

Ovviamente il PSG dovrà fare spazio in rosa per l’arrivo incredibile e molto costoso di Messi. Ecco perché vi sono almeno 3-4 calciatori offensivi della squadra di Pochettino pronti a fare le valigie. Tra questi anche un trequartista accostato al Milan di recente.


Leggi anche:


Rafinha può lasciare Parigi: Milan interessato

Tra i calciatori in usciti da Parigi vi sono elementi di grande lusso. Possibile che il PSG possa sacrificare elementi come l’esterno spagnolo Sarabia, il tedesco Draxler o persino l’ex interista Icardi. Ma c’è anche un calciatore che sarebbe molto utile al Milan di Pioli.

Si tratta del brasiliano Rafinha. Trequartista puro, tecnica da vendere ed anche tanta voglia di tornare in campo e fare la differenza. A Parigi non ha avuto mai grande spazio ed ora, con l’arrivo probabile di Messi, il calciatore classe ’93 è pronto a cambiare aria.

Rafinha
Rafinha (©Getty Images)

Rafinha è stato accostato al Milan nelle scorse settimane. Non un nome prioritario, visto che i rossoneri tengono in caldo principalmente piste come Vlasic o Ilicic, ma potrebbe diventare un’occasione di mercato in questo ultimo mese di trattative.

Ex Inter e Barcellona, Rafa Alcantara è fratello minore di Thiago (attuale centrocampista del Liverpool). Mancino naturale, ha un contratto con il PSG fino a giugno 2023. Potrebbe muoversi anche in prestito con diritto di riscatto, formula che al Milan farebbe particolarmente comodo.