Calciomercato Milan, obiettivo terza punta: “Arriverà da Francia o Belgio”

Carlo Pellegatti ha fatto il punto legato all’attacco del Milan. Zlatan Ibrahimovic non è ancora rientrato in gruppo: probabile l’acquisto di una terza punta giovane

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

Come raccontato nelle scorse ore, ci sarà da aspettare per rivedere Zlatan Ibrahimovic in campo. Lo svedese non si è ancora aggregato al gruppo e non è ancora chiaro se sarà a disposizione per la prima giornata di Serie A, in programma fra 13 giorni, a Genova, contro la Sampdoria.

Non si forzerà la mano, anche perché Olivier Giroud fa dormire sonni tranquilli. Nelle idee del Milan ritorna però l’acquisto di una terza punta giovane, da affiancare ai due centravanti più esperti.


Leggi anche:


Il punto di Pellegatti

Carlo Pellegatti, intervenuto sul proprio canale YouTube, ha fatto il punto della situazione, legata all’attacco, partendo dalle condizioni di Ibra: “Mi dicono che c’è ancora di andare con cautela – afferma il giornalista -. Questo significa, secondo me, che diventa importante l’acquisto della terza punta giovane. L’ideale sarebbe che sia un giocatore flessibile anche per la fascia destra ma non è così facile trovarlo.

La questione terza punta sembrava essere stata messa da parte… Ci sarebbe anche la soluzione Leao/Rebic ma anche in queste partite amichevoli abbiamo visto le loro difficoltà, con il portoghese portato a giocare sempre sulla sinistra. Serve una punta centrale. Si era pensato a Muani ma per il Nantes non rientra tra le cessioni. Bisogna trovare qualcun altro, magari in Francia o Belgio, difficile in Italia”.