Calciomercato Milan, il Lione si inserisce su un obiettivo: le ultime

Rischia di complicarsi la corsa al mediano francese. Il Milan registra l’inserimento del noto club della Ligue 1.

Lione
Lione (Getty Images)

Il Milan appare molto vicino al franco-algerino Yacine Adli, calciatore classe 2000 che può giocare sia come centrocampista centrale, sia come trequartista. Ma non è da escludere che possa chiudere anche per l’acquisto di un mediano entro la fine della sessione estiva.

L’idea della società milanista è quella di provare a regalare a Stefano Pioli anche un calciatore che abbia caratteristiche molto simili a Franck Kessie. Una sorta di ricambio per l’ivoriano, che fra l’altro a gennaio sarà indisponibile per circa un mese, causa partecipazione alla Coppa d’Africa.

Il Milan in mente ha già alcuni profili papabili. In particolare c’è una vecchia conoscenza milanista che potrebbe (e vorrebbe) tornare a giocarsi le proprie carte con la maglia rossonera e che viene molto spesso accostato proprio alla squadra di Pioli.


Leggi anche:


Bakayoko piace al Lione: Milan e Napoli restano indietro?

Il calciatore in questione è l’ex milanista Tiemoué Bakayoko. Un’esperienza positiva al Milan nel 2018-2019 in prestito, poi tanti rumors sul suo possibile ritorno ma mai realmente concretizzato. Negli ultimi due anni il mediano francese ha giocato, sempre a titolo temporaneo, per Monaco e Napoli.

Tiemouè Bakayoko
Tiemouè Bakayoko (© Getty Images)

Bakayoko è un profilo ideale per il Milan, che sta aspettando l’abbassamento delle pretese del Chelsea. Il calciatore lascerà Londra con ogni probabilità, ma per ora non c’è ancora un’apertura concreta per la formula del prestito con diritto di riscatto.

Nel frattempo però il Milan rischia: secondo Gianlucadimarzio.com c’è un inserimento importante dell’Olympique Lione, squadra transalpina che vuole fare il salto di qualità e cerca rinforzi importanti. Bakayoko è entrato nel mirino della formazione di Peter Bosz.

Primi contatti ufficiali tra le parti, con Bakayoko che non disdegnerebbe un ritorno in patria da protagonista. In questo momento il Milan ed il Napoli rischiano dunque di restare indietro e di farsi soffiare il forte centrocampista classe ’94. A meno che non sia lo stesso calciatore a preferire un trasferimento in Serie A.