Brahim Diaz: “Ibra fondamentale. Un onore incredibile giocare al Milan”

Brahim Diaz si è concesso ai microfoni di Milan Tv, il canale tematico del club. Ecco le dichiarazioni del talento spagnolo, che torna a parlare della sfida contro la Juve

Brahim a MilanTv
Brahim a MilanTv

Brahim Diaz è intervenuto a MilanTv. Il numero dei rossoneri è sempre più al centro del progetto di Stefano Pioli. La svolta è arrivata la passata stagione, quando il tecnico ha deciso, di affidargli il ruolo di trequartista, spostando sulla sinistra Hakan Calahnoglu.

Brahim – intervistato dal canale ufficiale del club – è così tornato sulla partita contro la Juventus. Si inizia, però, dal match amichevole contro il Real Madrid: “Abbiamo fatto una grande partita, giocando con entusiasmo e voglia di vincere – afferma Brahim -. Penso sia buono in vista del match contro la Sampdoria. Il portiere ha fatto una grande parata, ma sono sicuro che alla prossima farò gol. Ho fatto ‘o tiro agir’, come si dice qua (ride, ndr.) ma il portiere è stato bravo, contro la Juve ho fatto gol… in questa stagione voglio dar tutto per segnare e far assist. Aiutare la squadra è la cosa più importante”


Leggi anche:


Si torna ancora al gol contro la Juve – “E’ stato davvero importante, abbiamo fatto una grande partita, è servita per il finale della passata stagione. Ibra? E’ un grande, ti vuole bene, ti dà grandi consigli. Ha grande esperienza e fa la differenza quando gioca e quando è fuori ti incoraggia per dare il meglio”.

Ritorno al Milan – “La verità è che è un onore giocare per il Milan. E’ incredibile, anche per i tifosi, sono davvero felice di essere qui e di poter restare in rossonero. E’ un club top”