Calciomercato Milan, il Chelsea offre Bakayoko a un altro club

Tiemouè Bakayoko rimane un profilo in pole per rinforzare il centrocampo del Milan, ma il Chelsea lo ha offerto ad un club francese 

Tiemouè Bakayoko
Tiemouè Bakayoko (©Getty Images)

Il ritorno di Tiemouè Bakayoko al Milan stenta a concretizzarsi. Il mediano francese è stato il primo desiderio di mercato di Maldini e Massara in quel ruolo, ma il Chelsea, osso duro negli affari, ha fatto e continua a fare muro con alte pretese economiche. Il Milan vorrebbe il giocatore in prestito, o tutt’al più sarebbe disposto a sborsare un piccolo indennizzo – dato che il contratto del giocatore è in scadenza nel 2022. I blues vorrebbero guadagnare 20 milioni di euro dalla cessione di Tiemouè.

Una cifra esagerata e davvero poco adatta all’affare. Non è un caso che i rossoneri abbiano virato tutta l’attenzione alla pista che porta a Yacine Adli, altro mediano francese ma nettamente più giovane di Bakayoko (classe 2000). In quel caso, il Milan potrebbe spendere un massimo di 10 milioni di euro. Attenzione, però, perchè Adli è considerato un profilo più adatto a sostituire Ismael Bennacer, e Maldini e Massara continuano a cercare un mediano più muscolare e simile a Franck Kessie. 

Come dicevamo, il prescelto è Bakayoko, che per caratteristiche fisiche e tecniche potrebbe sostituire all’evenienza l’ivoriano. Il Chelsea, però, continua a sfuggire alla corte dei rossoneri, e ha proposto il giocatore ad un club di Ligue 1.


Leggi anche:


Cessione Bakayoko, il Chelsea lo ha offerto al Rennes

Come riporta il giornalista di FootMercato, Santi Aouna, il Chelsea ha offerto il cartellino di Tiemouè Bakayoko al Rennes, club di Ligue 1. La trattativa è in fase di studio, con il centrocampista che potrebbe gradire il ritorno in patria.

Come accennato qualche giorno fa, dalla Francia c’è anche il Lione che vorrebbe mettere le mani su Bakayoko. Alla fine, molto probabilmente, si aggiudicherà il giocatore il club che offrirà più denaro. Il Milan, è risaputo, non ha intenzione di partecipare ad aste. Quindi, con la concorrenza tutta francese di Lione e Rennes, potrebbe abbondare definitivamente la pista che porta a Bakayoko.

Il ritorno del classe 1994 sembra destinato a rimanere un evento impossibile. Dopo l’ottima annata in rossonero, nella stagione 2018-2019, Bakayoko ha conquistato i cuori dei tanti fan rossoneri, e lui stesso si è legato ai colori. Chissà se la volontà del giocatore non possa cambiare le carte in tavola e favorire il gran ritorno al Milan.