Sky – Kessie, l’offerta del Milan non basta | Florenzi solo a una condizione

Manuele Baiocchini ha fatto il punto sulle trattative per il rinnovo di Kessie e per l’arrivo di Florenzi al Milan. Le ultime news dal giornalista Sky 

Franck Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Nella giornata di ieri ha fatto scalpore il video del presidente Franck Kessie ripreso mentre usciva da Casa Milan. Le immagini diffuse sui social hanno inevitabilmente alzato un polverone, con i tanti fan rossoneri fiduciosi di un incontro con la dirigenza del Milan per il fatidico rinnovo. Effettivamente, le parti si sono incontrate e hanno discusso di diversi argomenti, tra cui l’infortunio al flessore che ha colpito Kessie ieri mattina, le Olimpiadi disputate con la Costa d’Avorio e ovviamente della questione rinnovo.

Sappiamo bene che Franck vedrà scadere il suo contratto nel 2022, e le parti sono a lavoro per prolungare quanto prima la sua permanenza in rossonero. Il Milan sembra aver offerto al giocatore un quadriennale con ingaggio di 5 milioni di euro a stagione più eventuali bonus per raggiungere i 6 milioni richiesti dall’entourage.

Ma negli ultimi minuti è arrivata una importante notizia sulla questione da Manuele Baiocchini, giornalista di Sky Sport. Questo ha affermato che i 5 milioni offerti dal Milan ancora non bastano a chiudere la trattativa per il rinnovo, ma i dialoghi continuano ad andare avanti. Molto probabilmente saranno necessari altri incontri per la fumata bianca finale. Sarebbe importante, però, che la questione non si protraesse oltre l’inizio del campionato.


Leggi anche:


Florenzi al Milan, Baiocchini: “C’è fiducia”

Nel suo post Twitter, Manuele Baiocchini ha anche rivelato alcuni dettagli sulla trattativa tra Milan e Roma per Alessandro Florenzi. Il giornalista ha affermato che c’è molta fiducia nel chiudere l’affare, ma soltanto alle condizioni dettate dal club rossonero, ovvero attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto.

Florenzi Alessandro
Alessandro Florenzi (©Getty Images)

Il club capitolino, come risaputo, punta all’obbligo di riscatto o alla cessione a titolo definitivo (6-7 milioni di euro). Il Milan ha proposto uno scambio alla pari con Andrea Conti, profilo poco gradito ai giallorossi. Lunedì dovrebbe aver luogo il summit tra le parti per definire gli ultimi dettagli. Chissà se sarà il giorno della fumata bianca, ma una cosa è certa Florenzi vuole il Milan e il Milan vuole Florenzi.