Milan, il centrocampista ad un passo – L’indizio che lo conferma

Il centrocampista è ormai ad un passo dal Milan. In Francia parlano di una trattativa in stato avanzato, e c’è un indizio che può dare conferma 

Atletico Madrid-PSG
Atletico Madrid-PSG (©Getty Images)

Il Milan ha ormai scelto il nuovo innesto per il suo centrocampo! Si tratta di Yacine Adli, il franco-algerino in forza al Bordeaux. Il classe 2000 è definito come una promessa del calcio internazionale; cresciuto nelle giovanili del Paris Saint Germain ha fatto il salto di qualità proprio tra le fila del Bordeaux. Di lui stupisce la capacità di saper giocare sia da mediano arretrato che da centrocampista più offensivo.

Al Milan, molto probabilmente, arriverebbe per svolgere il ruolo di vice-Bennacer, dato che per prestanza fisica e tecnica potrebbe ben ricordare l’algerino.

Il suo contratto è in scadenza nel 2022, e il Milan sta provando a strapparlo ai girondini ad un prezzo conveniente. C’è già l’intesa di massima con il club francese, pronto a valutare il suo giocatore 10 milioni di euro bonus inclusi. Molti si chiedono quando arriverà la fumata bianca per il trasferimento di Yacine a Milano. Secondo diverse fonti la prossima sarà la settimana decisiva per concludere l’affare.

Dalla Francia confermano tali indiscrezioni e raccontano di un retroscena che potrebbe rappresentare l’imminente approdo di Adli tra le fila rossonere.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, dalla Francia: Adli può andare panchina contro il Marsiglia

Il noto quotidiano francese L’Equipe ha raccontato in un suo pezzo di come la trattativa tra Milan e Bordeaux per Yacine Adli è ormai in stato avanzato. Nella giornata di ieri, il presidente del club francese, Gerard Lopez, aveva raccontato della volontà comune tra club e giocatore di mettere in atto la sua cessione; mancano da limare alcune dettagli della trattativa.

Secondo L’Equipe, nella gara di Ligue 1 in programma stasera alle 20.45 tra Marsiglia e Bordeaux, Yacine Adli probabilmente partirà dalla panchina: un indizio chiaro, dato che il giocatore è ormai da tempo un titolare dei girondini, del suo imminente trasferimento al Milan.

Non ci resta che aspettare lo sblocco definitivo dell’affare per vedere Adli alla corte di Stefano Pioli. Il Milan, dato anche l’infortunio di Franck Kessie, ha necessariamente bisogno di un nuovo centrocampista.