Calciomercato Milan, non solo Florenzi: mediano e trequartista in arrivo

Il piano del Milan per le ultime due settimane di calciomercato. Florenzi è vicino, poi arrivano altri due elementi.

Pioli
Mister Pioli (acmilan.com)

Da oggi si entra nel vivo del calciomercato estivo. Scattano le ultime due settimane precise della sessione 2021, prima del gong finale del 31 agosto. Il Milan, uno dei club più attivi in tal senso, sta accelerando per chiudere le operazioni calde.

Già oggi, come ampiamente previsto, dovrebbe arrivare l’accordo e la chiusura per Alessandro Florenzi. Il duttile terzino della Roma ha già da giorni detto sì alla proposta del Milan. Si attende solo l’accordo tra le parti, che non tarderà ad arrivare.

Florenzi è il jolly per la fascia richiesto da Stefano Pioli, che potrà alternarlo sia a Calabria in difesa, sia a Saelemaekers in posizione più offensiva. Ma non è l’unico colpo in canna dei prossimi giorni: secondo la Gazzetta dello Sport il Milan sta lavorando anche per altri due innesti.


Leggi anche:


Milan, Adli sempre più vicino. E resta vivo il sogno Isco

Dopo il colpo Florenzi, il Milan virerà con forza e con convinzione sul mediano scelto per rimpolpare la propria rosa. Ovvero il franco-algerino Yacine Adli. Il classe 2000 è il centrocampista che i dirigenti ed i talent-scout rossoneri hanno individuato come rinforzo ideale.

Adli non è un mediano vero e proprio, ma un centrale tuttofare, che sa giocare davanti alla difesa ed in posizione più offensiva. Milan stregato dal talento del Bordeaux, con cui però manca l’accordo per il trasferimento (la richiesta è di 10-12 milioni di euro). In settimana si prospetta un’accelerazione.

Manca poi il trequartista, il cosiddetto sostituto di Hakan Calhanoglu che possa dare qualità ed imprevedibilità alla fase d’attacco del Milan. In lista c’è sempre il croato Nikola Vlasic, ma il sogno resta Isco. L’esubero del Real Madrid non è ancora sicuro di restare in Spagna. Il Milan osserva e sogna il colpaccio di fine estate, magari con la formula del prestito.

Isco
Isco (©Getty Images)

Difficile prevedere se a Milanello sbarcheranno in tempo sia Adli che Isco, ma l’idea di Paolo Maldini è quella di rinforzare entrambe le batterie, soprattutto in vista della partecipazione ai gironi di Champions League.