Milan, ora altri due acquisti: “Manca poco per entrambi”

Gianluca Di Marzio ha fatto il punto sul calciomercato rossonero a Sky Sport 24. Focus importanti sugli affari Pellegri e Bakayoko 

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Getty Images)

La sessione estiva di calciomercato sta ormai terminando. Mancano 10 giorni alla sua fine, e il Milan può sentirsi soddisfatto delle trattative portate a compimento. L’ultimo arrivato a Milanello è Alessandro Florenzi dalla Roma, ma nei prossimi giorni Stefano Pioli potrà accogliere non uno, ma ben altri due rinforzi.

Si tratta di Pietro Pellegri e Tiemouè Bakayoko, la terza punta giovane e il quarto centrocampista. Gianluca Di Marzio, a Sky Sport 24, ha da poco fatto il punto sulle trattative riguardanti i due giocatori in questione. L’esperto di mercato ha raccontato che, per quanto riguarda Pellegri, manca l’ultimo ok da parte del Monaco.

Le due società hanno però già l’accordo da ieri sera. Il club francese, quindi, deve soltanto validare la formula del prestito oneroso di un milione e il diritto di riscatto a sei milioni, che diventa obbligo ad un basso numero di presenze. Di Marzio ha aggiunto che è previsto anche anche un milione di bonus per la qualificazione in Champions League e una percentuale sulla futura rivendita.

Per quanto riguarda Bakayoko la trattativa è in fase di chiusura per il prestito con diritto di riscatto. Per il centrocampo, il Milan non molla la pista che porta ad Yacine Adli. Il profilo potrebbe rappresentare il quinto mediano a disposizione di Stefano Pioli. Con il francese, il reparto di centrocampo potrebbe dirsi più che completo. La trattativa con il Bordeaux è in corso.


Leggi anche:


Di Marzio: “Il Milan ha già fatto tanto. Trequartista o esterno alle giuste condizioni”

Gianluca Di Marzio ha fatto alcune considerazioni anche sul rinforzo ricercato dal Milan per la trequarti. Come è risaputo, ai rossoneri mancano un trequartista centrale e un esterno d’attacco a destra. L’ideale sarebbe trovare un profilo che sappia destreggiarsi in entrambi i ruoli, ma non è così semplice. Il prescelto sembrerebbe Hakim Ziyech, ma il Chelsea fa muro alla formula del prestito.

Di Marzio ha esplicitamente fatto capire che il Milan ha già fatto davvero tanto sul mercato, e il trequartista o l’esterno potrebbero arrivare soltanto alle giuste condizioni. Che inevitabilmente dovranno essere vantaggiose dal punto di vista economico.