Calciomercato Milan, contatti col Porto: nel mirino il jolly offensivo

Secondo il quotidiano portoghese “OJogo” ci sarebbe stato più di qualche contatto per un forte jolly del reparto d’attacco

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©Getty Images)

È di qualche ora fa la notizia, arrivata dal Portogallo, dell’interessamento per il calciatore messicano. La dirigenza rossonera ha già avuto dei contatti con la società di appartenenza del giocatore.

Mercato in fermento per il Milan: Pellegri praticamente ad un passo, Bakayoko vicino al ritorno, Adli sempre nella lista della società. Secondo quanto riportato questa mattina dal portale “OJogo” sarebbe stata sondata da Maldini e Massara una nuova opzione per il reparto offensivo: andiamo a scoprire di chi si tratta.


Leggi anche:


Milan, si pensa a Jesus Corona del Porto

Il nuovo nome sul taccuino dei possibili acquisti è quello di Jesus Corona, centrocampista offensivo in forza al Porto. Il messicano è prevalentemente un esterno destro, ma può svariare senza alcun problema su tutto il fronte d’attacco.

13 milioni di euro è la richiesta della squadra portoghese per il cartellino di Corona. Il calciatore è stato comunque convocato dal tecnico Conceicao per la partita di campionato di oggi contro il Marìtimo.

“Il Porto deve stare attento” – si legge sul quotidiano – “Jesus Corona va in scadenza nel 2022. L’esterno è felice qui in Portogallo, ma i contatti tra Milan e Porto ci sono stati.

Jesus Corona
Jesus Corona (©Getty Images)

Chi è Jesus Corona

Corona, 28 anni, è un calciatore duttile e capace di giocare in più ruoli. Proprio uno di quegli elementi che piace tanto al nostro mister Stefano Pioli, perché può spostare gli equilibri cambiando modo di giocare anche a partita in corso.

Giocatore nel pieno della sua maturità calcistica, Corona ha giocato in carriera 379 partite da professionista, realizzando 53 reti e ben 79 assist. Un calciatore a cui piace macinare chilometri sulla fascia e molto utile anche quando c’è bisogno di difendere.

El Tecatito, come viene chiamato in patria, adora giocare sulla fascia destra: 140 match disputati da esterno, 94 da mezzala e 31 da terzino. Come già detto in apertura, si tratta di un vero e proprio jolly: Corona infatti ha giocato anche qualche partita da trequartista o addirittura da punta.

Potrebbe essere lui il colpo di mercato last minute tanto richiesto dai tifosi. Resta da capire il ruolo che avrebbe Corona in questo Milan. Con Calabria, Saelemaekers e Florenzi la fascia destra sembra già piuttosto abbondante, e presumibilmente il messicano verrebbe utilizzato da Pioli come seconda punta alle spalle di uno tra Giroud e Ibra.