Brahim Diaz: “Il numero 10 è importante, ma non ho paura. Felice per la vittoria”

Le parole di Brahim Diaz, artefice del gol della vittoria contro la Sampdoria, ai microfoni di DAZN e Sky Sport nel post-gara 

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©Getty Images)

Una vittoria sofferta ma meritata per i rossoneri di Pioli, che si sono imposti per 1-0 sulla Sampdoria di D’Aversa. Un successo per cominciare al meglio la stagione. È spiccata indubbiamente la prestazione di Brahim Diaz, il nuovo numero 10 del Milan.

Lo spagnolo è stato l’artefice del gol della vittoria. Da protagonista della gara è stato intervistato nel post partita ai microfoni di DAZN e Sky Sport.

Le dichiarazioni per DAZN:


Leggi anche:


Sulla vittoria di stasera: Abbiamo fatto una buona prestazione. Certo dobbiamo migliorare, ma l’importante era vincere e portare a casa i tre punti”.

Se si è trovato bene con Giroud: “Mi trovo bene con tutti. Ibrahimovic è un calciatore che manca, ma mi sono trovato bene con Giroud. Certo, Ibra ci manca”.

Su quanto è squadra questo Milan:Io credo che tutti giochiamo insieme, vinciamo insieme, lottiamo insieme. Sono molto contento, perchè la squadra gioca con lo spirito giusto”.

Sul peso della maglia numero 10: ”Io so che il 10 è troppo importante, ma non ho paura”.

Sulla possibilità di vincere lo scudetto: Noi giochiamo partita per partita. Siamo il Milan. Vediamo”.

Le dichiarazioni per Sky Sport:

Sono molto contento per la squadra. Il gol è per tutta la squadra e i tifosi. Maniera buona di iniziare il campionato, ma ora bisogna migliorare in tante cose. Quest’anno è difficile, tutte le squadre sono forti e la Serie A è complicata. Dobbiamo migliorare quello fatto l’anno scorso. Sono contento con la squadra e con il mister e i tifosi. Di mercato non posso parlare”.