Milan, il giovane talento resta in Belgio: giocherà con Nainggolan

Non riesce il colpo in prospettiva al Milan. Il calciatore, seguito anche dall’Inter, vestirà la maglia del Royal Antwerp di Nainggolan

Paolo Maldini (©Getty Images)

Niente da fare per il Milan: il giovane belga ha deciso di restare in patria e passa dal Genk al Royal Antwerp, società che si è assicurata anche le prestazioni di Radja Nainggolan. Il centrocampista era seguito dalle due milanesi, sia Inter che Milan, per un colpo in prospettiva e che non sarebbe stato male per il futuro.

Ma il calciatore appena diciassettenne ha scelto di restare nel suo Paese, il Belgio, per proseguire lì il suo percorso di crescita calcistica. Ha firmato un contratto di cinque anni con il Royal Antwerp, che lo ha ufficializzato con un comunicato sul suo canale ufficiale di Twitter.


Leggi anche:


Calciomercato, niente Milan per Dwomoh: resta in Belgio

Pierre Dwomoh non sarà un calciatore del Milan. Il giovane talento belga era stato seguito nelle ultime settimane dalla dirigenza rossonera e avrebbe quasi sicuramente iniziato la stagione con la Primavera del diavolo, per poi essere arruolato in prima squadra se Pioli fosse stato d’accordo.

Ma ad avere la meglio è stato il Royal Antwerp che ha fatto firmare a Dwomoh un contratto che lo lega al club per le prossime cinque stagioni. Su di lui c’era anche l’interessamento dell’Inter, ma Dwomoh ha preferito rimanere in Belgio per proseguire lì la sua crescita sportiva.