Addio Milan, il calciatore torna in Sudamerica

Niente Milan per Willian. Il brasiliano dell’Arsenal, accostato ai rossoneri, è pronto a far ritorno in Sudamerica. C’è il Corinthians per l’ex Chelsea

Maldini e Massara
Maldini e Massara (© Getty Images)

Sono tanti i nomi accostati al Milan in questa lunga estate di calciomercato, per rafforzare la trequarti. A tre giorni dallo stop alle trattative, i rossoneri sono ancora alla ricerca di almeno un calciatore che possa rafforzare il pacchetto offensivo.

In queste ore i nomi caldi sembrano essere quelli di Jesus Corona e Romain Faivre. Sia il messicano del Porto, che il francese del Brest hanno una valutazione sui 15 milioni di euro. Il calciatore francese appare essere il preferito, con la dirigenza rossonera in continuo contatto con il suo entourage per cercare di raggiungere un accordo definitivo.  Come raccontato, le parti si sono avvicinate, e nelle prossime ore potrebbero esserci novità.

Un’eventuale partenza di Castillejo – il Getafe potrebbe provarci con una nuova offerta da sette milioni di euro – potrebbe aprire le porte ad un doppio colpo. Messias e Ilicic restano così sullo sfondo ma attenzione anche ad altre soluzioni, davvero dell’ultima ora.


Leggi anche:


Si allontana l’ipotesi Willian

In questi giorni, al Milan è stato accostato anche Willian, dell’Arsenal. Il calciatore brasiliano ha un contratto con i Gunners fino al 30 giugno 2023 ma c’è la volontà di lasciare Londra nell’immediato.

Willian sarebbe stato proposto dall’agente, Kia Joorabchian, ma al momento non sembrano esserci sviluppi in merito. In Francia, il giornalista Santi Aouna, sul proprio profilo Twitter, sostiene che per il calciatore non sarebbero arrivate offerte dall’Europa e starebbe prendendo sempre più in considerazione l’idea di far ritorno in Brasile. Possibilità Corinthians, che avrebbe messo sul tavolo un contratto fino al 2023.