Milan, un obiettivo in pole: “Contatti intensificati”

Il trequartista francese è ormai l’obiettivo principale. I rossoneri stanno cercando di abbassare il costo del cartellino. 

Maldini Paolo
Paolo Maldini (©Getty Images)

Si sta per chiudere il cerchio intorno alla ricerca del trequartista da parte del Milan. Ormai non manca molto tempo alla fine del mercato e la dirigenza rossonera deve fare la scelta definitiva per chiudere il colpo e regalare a Pioli quell’elemento di qualità tanto richiesto. I nomi circolati in quest’estate sono stati numerosi ma in questo finale di mercato il cerchio si è ristretto.

I nomi in ballo sono attualmente tre: Corona, Messias e Faivre. Il francese del Brest nelle ultime ore sembra essere in pole rispetto agli altri due, con Maldini che sta cercando di trattare per abbassare le richieste per il suo cartellino. In queste prime tre partite della stagione Faivre ha già collezionato 2 assist. Nel week end il diavolo potrebbe anche riuscire a chiudere.


Leggi anche:


Priorità a Faivre ma c’è distanza

Attraverso il proprio sito web Alfredo Pedullà ha parlato degli sviluppi della trattativa fra il Milan e il Brest. Queste le due dichiarazioni: “Il Milan vuole Faivre e la richiesta del Brest era di 15 milioni più bonus. Ora è scesa, ballano circa 2,5 milioni di euro, i contatti si sono intensificati. Tutto questo perché Corona è in fase di stand-by, mentre per Messias non ci sono stati approfondimenti nelle ultime ore”.

Il Milan si prepara intanto a riaccogliere di nuovo in rossonero Tiemoué Bakayoko e cerca di piazzare Andrea Conti, ormai fuori dal progetto tecnico di Pioli. Questi ultimi giorni promettono ancora qualche emozione per un mercato che può considerarsi senza dubbio di livello per la società di via Aldo Rossi.