Sky – Milan, contatti col Napoli: nuovo tentativo dei rossoneri

Il Milan a sorpresa avrebbe ripreso i contatti per un calciatore di talento che era già stato seguito e sondato in passato.

Ounas
Adam Ounas (Getty Images)

Giorni frenetici quelli che mancano alla scadenza della sessione estiva di calciomercato. Il Milan, che in questa settimana ha già chiuso alcuni affari importanti, vuole concludere con un colpo che possa accontentare mister Pioli anche in attacco.

L’intenzione è quella di regalare al proprio allenatore un altro pezzo pregiato sulla trequarti. Il profilo è quello di un calciatore offensivo che sappia agire sia centralmente che sulle corsie laterali, con tecnica, qualità e continuità. Molti i nomi che si fanno in queste ore.

Al Milan piace moltissimo Jesus Corona, messicano che però il Porto ancora non ha liberato. Oppure il giovane francese Romain Favre, pronto a dire sì ai rossoneri ma bloccato dalle resistenze del Brest. Non è un caso allora che nelle ultime ore sia tornato di moda un vecchio pallino.


Leggi anche:


Contatti tra il Milan e gli agenti di Ounas

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato della redazione di Sky Sport, il Milan avrebbe ripreso i contatti con l’entourage di Adam Ounas. Si tratta dell’esterno offensivo di origine algerina che milita nelle fila del Napoli.

Ounas lo scorso anno era in prestito a Crotone dove ha ben figurato nel tridente offensivo con Simy e Messias (altro obiettivo del Milan). Ormai è tornato a Napoli e sta cercando di ricavarsi il proprio spazio, con Luciano Spalletti che lo ha anche elogiato smentendo una sua partenza estiva.

Il Milan però potrebbe tornare con forza su questo vecchio obiettivo, seguito e sondato già in passato. Ounas ha le caratteristiche giuste per sostituire l’eventuale partenza di Samu Castillejo e agire bene su entrambe le corsie laterali d’attacco.

Il Napoli lo valuta non meno di 15 milioni, la stessa cifra che il Brest chiede per l’altro obiettivo Faivre. I rossoneri intanto stanno capendo i margini di trattativa e nelle prossime ore decideranno se muoversi concretamente con gli azzurri per il cartellino di Ounas.