Calciomercato Milan, una cessione per fare due acquisti

Secondo l’esperto di mercato, con la partenza dell’esterno spagnolo possono arrivare ben due rinforzi.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (© Getty Images)

Oggi il Milan scende in campo per la seconda giornata di campionato. La formazione rossonera ospita il Cagliari nell’esordio davanti ai propri tifosi. A tener banco però è anche il tema del mercato, con la sessione estiva che terminerà fra poco meno di tre giorni. La società ha portato a termine quasi tutte le operazioni ma è chiamata ad un ultimo sforzo per poter affidare a Pioli una rosa completa in tutti i reparti.

Ci sono intanto da piazzare alcuni esuberi tra cui Samu Castillejo. L’esterno non fa più parte del progetto tecnico dell’allenatore e nella giornata di ieri dalla Spagna è rimbalzata la notizia di una trattativa in fase avanzata con il Getafe per un prestito con obbligo di riscatto. Al momento non è ancora pervenuta però un’offerta ufficiale dal club della Liga. Andiamo però a vedere quali sono le strategie del Milan in caso di cessione dello spagnolo.


Leggi anche:


Due innesti se parte Castillejo

Secondo quanto affermato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà sul suo profilo Twitter, in caso di uscita dell’esterno spagnolo potrebbero arrivare anche due rinforzi. Effettivamente i rossoneri dovrebbero a quel punto andare a rimpiazzare sia l’ex Villareal che Hakan Calhanoglu. Il turco non è stato ancora sostituito sul mercato e questa ulteriore partenza lascerebbe la rosa un po’ corta sulla trequarti.

Romain Faivre rimane l’obiettivo principale di Maldini e c’è ottimismo sulla possibilità di chiudere per una cifra intorno ai 13 milioni di euro. Si continua a parlare anche di Yacine Adli, che rappresenta però, secondo Tuttosport, una pista secondaria. E’ ipotizzabile che proprio in caso di addio di Castillejo possa concretizzarsi l’arrivo del centrocampista del Bordeaux.