Pellegatti rivela: “Non verrà al Milan, operazione troppo complessa”

Carlo Pellegatti si è sentito di smentire oggi il possibile arrivo di questo calciatore, seguito con grande interesse.

Valencia-Milan
(acmilan.com)

La ricerca da parte del Milan al nuovo fantasista sembra restringersi sempre più. Ormai ci si avvicina a larghi passi al gong finale della sessione estiva, dunque il club rossonero è chiamato a fare delle scelte ponderate e sicure per l’ultimissimo colpo in entrata.

Ad esempio sembra essere decaduta la trattativa per portare al Milan un talento offensivo seguito da molto vicino nelle ultime settimane. Arrivano smentite sull’ipotesi di vedere Jesus Corona in maglia rossonera: il trequartista del Porto appare un affare ormai lontano.

Lo ha rivelato Carlo Pellegatti, che attraverso il suo canale Youtube ha dato gli ultimi aggiornamenti sul mercato in entrata dei rossoneri. Inoltre lo ha confermato poco fa anche in diretta sulle frequenze di Milan TV.


Leggi anche:


Pellegatti: “Niente Corona, restano due gli obiettivi”

Secondo il noto giornalista, sempre molto informato sulle cronache del Milan, il club rossonero non ingaggerà da qui al 31 agosto Corona. Il ‘Tecatito’ rappresenta un’opzione concreta ma ormai fin troppo difficile da realizzare per diversi motivi.

corona
Jesus Corona (©Getty Images)

Queste le parole di Pellegatti in merito: “Mi confermano che Corona non verrà al Milan. Non sarà lui il rinforzo offensivo per Pioli. L’operazione con il Porto è fin troppo complessa e non vi sono i tempi tecnici per realizzarla, nonostante il profilo del messicano piaccia molto”.

Ma Pellegatti ha parlato di almeno un altro paio di trattative possibili: “Il Milan continua a seguire due piste, che portano a Faivre e Messias. Sono loro i papabili per rinforzare la rosa, con il francese nettamente in pole. Vedremo cosa succederà nelle prossime ore”.