Calciomercato Milan, offerta rossonera rifiutata: sfuma il colpo

Per il Milan salta una delle operazioni di mercato più calde degli ultimi giorni. Respinta l’ultima proposta. Adesso cambia l’obiettivo del club.

Maldini Massara Frederic
Paolo Maldini e Frederic Massara (©Getty Images)

Giungono novità per quanto riguarda la trattativa tra Milan e Brest per Romain Faivre. Salvo nuove sorprese, l’ex Monaco non arriverà a Milanello.

Il giornalista Gianluca Di Marzio rivela che il club francese ha rifiutato l’ultima offerta presentata da Paolo Maldini e Frederic Massara. La decisione è quella di non vendere più il fantasista in questa finestra del calciomercato. Faivre non lascerà la sua attuale squadra, nonostante avesse manifestato chiaramente la sua volontà di approdare a Milanello.


Leggi anche:


Mercato Milan, niente Faivre: chi arriva da Pioli?

La scelta del Brest arriva anche dopo un comportamento scorretto da parte del calciatore, che ha deciso di non partecipare alla trasferta contro lo Strasburgo nonostante fosse convocato. L’allenatore e i dirigenti si sono arrabbiati per la condotta tenuta da Faivre, che rischia dei provvedimenti disciplinari. Intanto uno è già arrivato: non andrà al Milan, rimarrà in Francia.

Maldini e Massara avevano messo sul tavolo 10 milioni di euro più bonus. Il Brest ne chiedeva 15. Non è stato trovato l’accordo e così la società francese ha deciso di togliere l’ex Monaco dal mercato. I dirigenti rossoneri dovranno prendere un altro fantasista a Stefano Pioli. Nelle ultime ore è spuntato il nome di Aleksej Miranchuk dell’Atalanta, un’altra trattativa non semplice per il Milan. Si attendono aggiornamenti nelle prossime ore.