Colpo a zero dal Real, il Milan torna all’assalto

Il Milan potrebbe mettere le mani su Isco, a zero. Il centrocampista spagnolo potrebbe non rinnovare il suo contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno

Real Madrid
Real Madrid (© Getty Images)

Il calciomercato è andato in archivio da pochi giorni ma già si guarda al futuro e ai prossimi colpi. I rossoneri hanno chiuso la sessione estiva, mettendo le mani su Junior Messias, che verrà presentato nella giornata di oggi, alle ore 13.45 (potrai seguire la conferenza LIVE del brasiliano su MilanLive.it).

Un colpo che non ha convinto in pieno la tifoseria, che si aspettava un profilo diverso. Forse si attendeva il grande nome e gli ottimi rapporti con il Real Madrid, avevano lasciato supporre che ci fossero delle possibilità di portare in rossonero uno dei tanti calciatori in esubero dei blancos.

Alla fine sia Isco, che Ceballos che Jovic, sono rimasti nella Capitale spagnola per motivi differenti. Come racconta ‘DefensaCentral’ a frenare lo sbarco di Isco a Milano sarebbe stato l’importante ingaggio. Per il giovane compagno, invece, lo stop sarebbe legato all’infortunio. Per l’attaccante, infine, solo questioni di accordi: il Milan avrebbe voluto l’ex Eintracht in prestito, formula non gradita al Real.

I tre giocatori sono adesso a disposizione di Carlo Ancelotti, che potrà utilizzarli in questa stagione. Il portale sottolinea, però, come per Isco la possibilità di vestire la maglia rossonera sia ancora possibile.


Leggi anche:


Nuovo tentativo fra un anno

Il prossimo 30 giugno scadrà il proprio contratto con i Blancos ed è molto probabile che la firma sul rinnovo non ci sia. Il Milan potrebbe tornare a valutare un suo acquisto a zero. Chiaramente serve un accordo sul contratto, a cifre decisamente più basse rispetto alle attuali. Vedremo, se nei prossimi mesi, Isco diventerà davvero un’opportunità concreta per il Milan.