Contratti in scadenza un’opportunità: Milan attento ai parametri zero

Maldini e Massara chiamati a guardare al mercato dei parametri zero, anche per rispondere ai possibili addii di Franck Kessie e Alessio Romagnoli

Maldini, Massara e Gazidis
Maldini, Massara e Gazidis (© Getty Images)

Sta diventando un incubo la situazione rinnovi in casa Milan. Dopo aver perso Donnarumma e Calhanoglu, il club rossonero rischia di lasciare andare a zero anche Alessio Romagnoli e Franck Kessie. La trattativa con il centrale italiano è in alto mare; con l’ivoriano si tratta da tempo ma l’accordo, anche in questo caso, appare lontano.

Il Milan, come scritto, non è l’unica squadra alle prese con prolungamenti complicati. In Italia tutte le big devono fare i conti con calciatori in scadenza fra meno di un anno. E’ evidente che le difficoltà di altre squadre possono diventare opportunità per il Diavolo.

Basti pensare a Lorenzo Insigne. Il Napoli non sembra disposto ad accontentare il suo giocatore, che vorrebbe ben 5,5 milioni di euro. Una cifra importante che il club rossonero è però disposto a garantire ampiamente a Kessie.

L’affare Insigne, dunque,  sarebbe sicuramente nelle corde delle casse del Diavolo, che certamente non faticherebbe a mettere sul tavolo un’offerta importante anche per Lorenzo Pellegrini, Marcelo Brozovic o Andrea Belotti. Più difficile, forse, accontentare Paulo Dybala, che vorrebbe una cifra vicina ai dieci milioni di euro.


Leggi anche:


Opportunità all’estero

Dando uno sguardo all’estero le opportunità non mancano di certo. Molti dei calciatori che vedranno scadere il proprio contratto il prossimo giugno sono da tempo nel mirino dei rossoneri, come Isco, Corona o James Rodriguez.

Attenzione, però, soprattutto ai possibili sostituti di Romagnoli e Kessie: i difensori e i centrocampisti di livello non mancano. Luiz Felipe, ad esempio, potrebbe essere un’opportunità al pari di Jason Denayer Antonio Rudiger o Boubacar Kamara. A centrocampo vanno in scadenza anche Leon Goretzka, Florian Grllitsch e Corentin Tolisso, che rappresenterebbero certamente dei rinforzi più che importanti.