Il giornalista bacchetta Kessie: “Gioca coi sentimenti dei tifosi, è inammissibile”

Parole forti quelle del noto giornalista sportivo Fabrizio Biasin, che ha parlato della vicenda riguardante il rinnovo di Franck Kessie

Franck Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Non le ha mandate a dire Fabrizio Biasin, che si è scagliato contro Franck Kessie ed il suo comportamento nei confronti della dirigenza del Milan. Parole che non lasciano a desiderare quelle del giornalista sportivo nei confronti del centrocampista rossonero.

E’ ormai risaputa la difficoltà del Milan nel trovare un’intesa per il rinnovo dell’ivoriano, che chiede 8 milioni netti a stagione con la dirigenza ferma a 6,5 circa. Kessie ha rifiutato questa offerta ma non ha chiuso la porta per la trattativa, che prosegue. Ma il Milan non ha alcuna intenzione di lasciare andare via il giocatore a parametro zero l’estate prossima. Ci sono stati i primi contatti col Psg che lo acquisterebbe a gennaio e garantirebbe al giocatore uno stipendio da 9 milioni l’anno.


Leggi anche:


Biasin contro Kessie: “Inaccettabile il suo comportamento”

Secondo il popolo rossonero Kessie sta tirando un po’ troppo la corda. E’ dello stesso avviso Fabrizio Biasin, che scrive così sulle colonne di Tuttomercatoweb: “Volete sentire una barzelletta? Kessie disse un mese fa che al rientro dalle Olimpiadi di Tokyo sarebbe tornato a Milano per risolvere la sua situazione contrattuale per restare in rossonero. Franck è tornato, ma le cose invece che migliorate sono peggiorate“.

Il pensiero di Biasin continua, con il giornalista che reputa inacettabile il comportamento sia del giocatore che del Psg“Kessie sta prendendo accordi con Al-Khelaifi, uno che prende in giro tutto il mondo del calcio compresi i suoi stessi tifosi. Per carità, è legittimo andare in un club che ti faccia guadagnare di più, ma è inammissibile il modo in cui Kessie lo sta facendo, giocando con i sentimenti dei tifosi del Milan.