Dall’Inghilterra: il Manchester United vuole Kessie per risparmiare 100 milioni

Il calciomercato del Milan inizia a farsi complicato con la vicenda del prolungamento del contratto di Kessie. Dall’Inghilterra pensano di piazzare il colpo per il 2022. Dunque, dopo Cristiano Ronaldo il prossimo ad andare in Premier potrebbe essere il rossonero. 

Franck Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Dall’Inghilterra vogliono Franck Kessie. In particolare a volere il giocatore è il Manchester United, il club segue già un possibile colpo per quel ruolo, ossia Declan Rice.

A far partire questo rumour di calciomercato è il sito britannico Manchester Evening News, secondo cui l’ivoriano rappresenta la perfetta alternativa al costosissimo Rice. Quest’ultimo ha un prezzo di circa 100 milioni di sterline ed è stato collegato al Chelsea, squadra dove ha militato ai tempi delle giovanili.

Il giocatore del West Ham, dunque, ha un prezzo molto alto e Franck Kessie, dato che non dà segnali positivi per quanto concerne il rinnovo del contratto, al momento, può far comodo ai Red Devils.

La squadra di Manchester ha grossi problemi per trovare un buon mediano, poiché in quel ruolo può far affidamento solo su Matic e Van De Beek, ma per l’olandese non si tratta del suo ruolo naturale.


Leggi anche:


Il confronto tra Rice e Kessie

Dunque, Kessie rappresenterebbe veramente un’ottima occasione per il Manchester United, in quanto arriverebbe a parametro zero il prossimo anno. Colpo che farebbe risparmiare agli inglesi quei 100 milioni sopra citati.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico di Rice e Kessie, vale la pena metterli a confronto, dato che le caratteristiche dei due sono più o meno simili. Anzitutto la grande fisicità, l’inglese sicuramente non è facile da affrontare ma anche per il giocatore del Milan vale lo stesso.

Nella scorsa stagione, con la maglia del West Ham, il classe ’99 ha collezionato 35 presenze, 2 reti e 1 assist, giocando una volta anche come difensore centrale. Secondo alcuni dati di Kickest, l’inglese ha vinto ben 143 contrasti e ha recuperato 233 palloni.

Franck Kessie, invece, ha dimostrato di essere utilissimo nel fare gol, grazie anche alla sua specializzazione nel calciare i rigori. Con il Milan la scorsa stagione ha realizzato 14 reti e 6 assist in 50 presenze. Secondo lo stesso portale di analisi ha recuperato 269 palloni e ha registrato 192 contrasti vinti.