Calciomercato Milan, l’allenatore conferma: “Cercato da diversi club”

Le parole del tecnico sul trequartista spesso accostato al Milan, e che alla fine è rimasto tra le fila dell’Everton 

Colombia
Colombia (©Getty Images)

Il nome di James Rodriguez ha fatto sognare i tanti tifosi rossoneri. Il Milan aveva l’obbligo di regalare a Stefano Pioli un nuovo trequartista che prendesse il posto da titolare di Hakan Calhanoglu e il profilo del colombiano è stato tra quelli in pole. Una suggestione più che una trattativa concreta, dato che Maldini e Massara non sono mai stati convinti di affondare il colpo per James Rodriguez.

Eppure, l’agente del giocatore, Jorge Mendes ha spinto molto pur di trovare la sistemazione in rossonero al suo assistito. Il Milan, alla fine, ha deciso di regalare un posto da protagonista al giovanissimo Brahim Diaz, confermando il prestito dal Real Madrid e regalandosi l’opzione di acquisto a titolo definitivo attraverso il diritto di riscatto; e a fine mercato ha puntato sulla scommessa low-cost Junior Messias, brasiliano con poca esperienza e di cui ci si aspetta molto nel corso del campionato.

Ad James Rodriguez è toccata invece la permanenza all’Everton, club nel quale lo ha voluto Carlo Ancelotti e che oggi è invece allenato da Rafa Benitez. Tra il tecnico spagnolo e il giocatore colombiano non scorre buon sangue, ma i due stanno provando ad andar d’accordo. Il contratto di James con il club inglese scadrà nel 2022 e molto probabilmente a gennaio il giocatore cercherà una nuova sistemazione. Nel frattempo, Rafa Benitez ha parlato di lui in conferenza stampa.


Leggi anche:


Le parole di Benitez su James Rodriguez

Il Milan non ha affondato il colpo per James Rodriguez per diverse ragioni. Innanzitutto l’alto ingaggio percepito all’Everton (circa 6-7 milioni di euro), poi le precarie condizioni fisiche del giocatore, che spesso è soggetto ad infortuni. Il colombiano, oltre al Milan, pare aver ricevuto avances da altri club europei, che, però, evidentemente non lo hanno convinto. La conferma ci arriva direttamente dal tecnico dell’Everton.

Rafa Benitez si è così espresso in conferenza stampa sul trequartista colombiano: “James si sta allenando con la squadra. Abbiamo parlato del suo futuro e ci sono stati diversi club interessati a lui, però adesso è qui e si sta allenando col resto dei compagni. La squadra sta giocando bene, e i calciatori sanno ciò che voglio da loro. Lui deve capire questo e adattarsi allo spirito e alle volontà della squadra”.