Empoli-Venezia 1-2: Caldara in campo 90’

Arriva la prima vittoria stagionale per il Venezia. Caldara, difensore di proprietà del Milan, ha dato prova di una buona prestazione 

Mattia Caldara
Mattia Caldara (©Getty Images)

Il Venezia finalmente sorride. La neo promossa in Serie A ha trovato la prima vittoria stagionale dopo i due risultati pessimi nelle prime gare di campionato. La formazione di Zanetti ha espugnato lo Stadio Carlo Castellani vincendo per 2-1 contro l’Empoli di Andreazzoli.

Le due neo promosse hanno giocato in maniera molto combattiva la gara, ma alla fine ha avuto la meglio la formazione veneta. Da sottolineare la buona prestazione difensiva di Mattia Caldara, il difensore che il Milan ha ceduto in prestito con diritto di riscatto (4 milioni di euro) al Venezia. L’ex Atalanta e Juventus ha giocato tutti i 90’ minuti del match presiedendo con carattere la difesa veneta.


Leggi anche:


Una soddisfazione, finalmente, per il difensore classe 1994. Nel match contro l’Empoli sono andati a segno per la formazione di Zanetti, Henry (13’ minuto) e Okereke (68’ minuto). La formazione toscana ha invece accorciato le distanze soltanto al 89’ minuto grazie al rigore messo a segno da Bajrami.

Prima vittoria quindi per il Venezia, primi 3 punti in Serie A per dimenticare le disfatte nelle prime due di campionato contro Napoli e Udinese.