Milan-Lazio, probabili formazioni: due ballottaggi da sciogliere

Le ultime sulle probabili formazioni di Milan e Lazio, in vista del match di domani alle ore 18 allo stadio di S. Siro.

Leao, Theo e Tonali
Leao, Theo e Tonali (Getty Images)

Grande attesa per quello che di fatto è il primo scontro diretto della stagione per il Milan. Domani a San Siro arriva la Lazio, squadra che proprio come i rossoneri è a punteggio pieno dopo due giornate di campionato. Si prospetta dunque una gara tutta da vivere.

Basti pensare all’ultimo precedente al ‘Meazza’ tra queste due rivali: a dicembre 2020 andò in scena un match palpitante e ricco di emozioni, con vittoria del Milan a tempo scaduto per 3-2 grazie al sigillo di Theo Hernandez, nonostante una grande gara della Lazio.

Intanto Stefano Pioli sta valutando giorno per giorno le condizioni degli uomini a sua disposizione. In vista del match di domani mancherà di fatto il solo Rade Krunic, alle prese con un risentimento muscolare accusato durante gli impegni in Bosnia.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Le ultime informazioni in arrivo da Milanello parlano di un paio di dubbi di formazione per mister Pioli. Il tecnico sta seriamente pensando di ruotare i suoi uomini vista la settimana intensa di impegni difficili: mercoledì la trasferta a Liverpool, domenica quella in casa della Juventus.

Primo ballottaggio in difesa. Alessio Romagnoli, che si è allenato bene in queste settimane di sosta a Milanello, potrebbe essere preferito a Simon Kjaer, di rientro invece dagli impegni con la sua Danimarca. Il classe ’89 riprenderebbe il suo posto invece mercoledì a Liverpool.

Secondo dubbio sulla corsia destra: Pioli sta pensando di dare fiducia ad Alessandro Florenzi nel ruolo di esterno destro di centrocampo, lasciando a riposo Alexis Saelemaekers, anche lui utilizzato dalla propria nazionale. Florenzi ha motivazioni alte: vuole far bene con il Milan e battere i rivali laziali, da tifoso romanista doc.

In attacco dovrebbe invece spuntarla la voglia di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese sta bene, si dice guarito completamente e vuole convincere Pioli a gettarlo subito nella mischia.

La probabile formazione del Milan: (4-2-3-1) Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli (Kjaer), T. Hernandez; Kessie, Tonali; Florenzi (Saelemaekers), B. Diaz, R. Leao; Ibrahimovic.