Serie A, la classifica dopo i successi di Napoli e Fiorentina

La Juventus di Allegri cade ancora e stavolta lo fa al Maradona di Napoli. La squadra di Spalletti si è imposta per 2-1 e adesso è prima nella classifica di Serie A

Napoli-Juventus
Napoli-Juventus (©Getty Images)

Il Napoli di Spalletti si è conquistato la vetta della classifica vincendo per 2-1 contro la Juventus. Allo Stadio Maradona, la formazione azzurra ha subito dimostrato la sua superiorità nel gioco e nelle volontà. Eppure, il vantaggio lo hanno trovato i bianconeri al 10’ del primo tempo: un errore della difesa del Napoli ha permesso a Morata di bucare la porta avversaria.


Leggi anche:


Ma da quel momento in poi è stato dominio azzurro. Il gol del pareggio è arrivato soltanto nel secondo tempo, grazie alla rete di Matteo Politano al 57’. Tutto faceva pensare al pareggio come esito finale, dato che la squadra di Allegri aveva dimostrato di potersi difendere bene sino all’ultimo. Ma ci ha pensato Koulibaly a siglare il vantaggio definitivo e quindi il 2-1 per la sua formazione: all’85’ corner per il Napoli e il difensore si è fiondato come un falco sul pallone rimbalzato mettendolo in rete.

Adesso, come dicevamo, la squadra partenopea comanda la classifica di Serie A a quota 9 punti: punteggio pieno con tre vittorie consecutive. Domani toccherà all’altro big match Milan-Lazio decretare quale di queste due big del campionato seguirà il Napoli nella vetta della classifica. Per quanto riguarda la Juve di Allegri, adesso si trova a -8 dagli azzurri capolisti e al 16° posto. Un inizio di stagione in salita per i bianconeri e il tecnico toscano.

Colpo della Fiorentina invece in serata sul campo di un’Atalanta decisamente rimaneggiato. I viola si impongono per 1-2 grazie alla doppietta di Vlahovic (entrambe le reti su rigore) e scavalcano la Dea raggiungendo il gruppone a 6 punti. Ovviamente il tutto in attesa delle sfide di domani.

Classifica Serie A
Classifica Serie A