Condò elogia il Milan: “Può lottare per lo Scudetto”

Le parole del noto giornalista sportivo Paolo Condò ai microfoni di Repubblica. Si è parlato di un Milan che ha annientato la Lazio

Paolo Condò
Paolo Condò (©Getty Images)

Il Milan visto contro la Lazio può impensierire qualsiasi squadra. E’ questa l’idea che si sono fatti ieri i tifosi vedendo giocare la squadra di Pioli, ed è dello stesso avviso la stampa italiana. Paolo Condò è stato intervistato da Repubblica, queste le sue parole: “Milan-Lazio è stato il primo big match della stagione insieme a Napoli-Juve. Ho visto i biancocelesti un po’ spenti, ma questo è sicuramente per merito del Milan”.

Condò crede fermamente nei rossoneri: “Con la gara di ieri, il Milan si è ufficialmente candidato a concorrere per la vittoria dello Scudetto. Sarà un campionato apertissimo, e queste prime tre giornate lo hanno già ampiamente dimostrato”.


Leggi anche:


Condò: “Milan allo Stadium contro la Juve per vincere”

“Tra una settimana c’è Juventus-Milan” – spiega Condò – “E’ una sfida tra la big in difficoltà contro una big che vola sulle ali dell’entusiasmo. Tutte le gare hanno storia a sé, ma in questo momento la differenza tra le due squadre è evidente.

Il giornalista è convinto di una cosa: Ibra e compagni andranno a Torino pensando solo a se stessi, perché sanno che se giocano bene hanno grandi possibilità di vincere. Questa mentalità è alla base di ogni impresa calcistica ed è fondamentale se vuoi ambire ad importanti traguardi”.