Cori a Bakayoko, il parere di Malagò

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, si è espresso in merito ai cori contro il giocatore del Milan, Tiemoué Bakayoko, nel corso del match di San Siro, contro la Lazio

Giovanni Malagò
Giovanni Malagò (© Getty Images)

Nella serata di ieri il Milan – attraverso i propri canali ufficiali – ha comunicato di aver deciso di presentare un esposto alla Procura Federale, affinché venga fatta chiarezza sui cori provenienti dal settore della tifoseria ospite durante Milan-Lazio.

Ancora una volta, nel corso di una partita, sono stati uditi du cori razzisti. Il club rossonero chiede così che venga fatta luce su quanto successo.


Leggi anche:


Il parere di Malagò

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, sui cori contro Bakayoko si è così espresso: “Si aspetta qualche intervento da parte della Procura Federale? Voi mi conoscete bene – ammette ai microfoni dell’Ansa -, fatemi qualsiasi domanda possibile ma sapete che io non posso dire nulla perché qualsiasi parola verrebbe strumentalizzata. Figuratevi se dico cosa dovrebbe fare la Procura Federale. Certo di questi episodi ne facciamo volentieri a meno ed è un discorso che non riguarda una singola squadra o tifoseria. E’ chiaro cosa si può fare o meno“.