Milan, Ibrahimovic e Giroud contro il Liverpool: gol e altre statistiche ad Anfield

Ecco come si sono comportati i due attaccanti del Milan nella loro carriera contro il temuto Liverpool.

Ibrahimovic e Giroud
Ibrahimovic e Giroud

Per la storia recente del Milan quella di domani sarà una giornata storica. Finalmente i rossoneri tornano a calcare i terreni della Champions League, la più prestigiosa competizione europea per club. Era dalla stagione 2013-2014 che la squadra meneghina non prendeva parte a tale torneo.

Molti i debuttanti in Champions nella rosa di Stefano Pioli, il quale però potrà affidarsi a qualche elemento che ha già calcato palcoscenici internazionali così rilevanti. Basti pensare ai due centravanti di maggior spicco, ovvero Zlatan Ibrahimovic e Olivier Giroud, attaccanti di esperienza internazionale assoluta.

Entrambi vantano diversi precedenti personali contro il Liverpool, l’avversario di domani sera del Milan. Andiamo a vedere come si sono comportati in passato, anche con altre maglie, quando i due centravanti hanno affrontato i Reds.


Leggi anche:


Ibrahimovic mai vittorioso contro il Liverpool

Non particolarmente fortunata l’esperienza di Ibrahimovic negli scontri diretti con il Liverpool. Mai un successo raccolto dallo svedese in carriera: le sue statistiche personali parlano di 6 confronti con il club inglese, che hanno portato 3 pareggi e 3 sconfitte. Una sola rete realizzata da Ibra nei suddetti precedenti.

L’unico gol alla squadra del Merseyside lo ha segnato nella sua prima stagione britannica, con la maglia del Mancheser United, in un pareggio 1-1 interno. Mai in gol invece nel temuto Anfield Road, che ha visto Ibra soccombere anche con le maglie di Juventus e Inter in Champions League.

Giroud, feeling particolare con i Reds

Al contrario di Ibra, il rendimento di Giroud contro il Liverpool è finora risultato ben più positivo e concreto. Il francese ha giocato molti anni in Premier League e ha dunque avuto la possibilità di scontrarsi annualmente con i Reds.

Fin dal suo arrivo all’Arsenal è subito andato in scena un feeling particolare tra Giroud ed il Liverpool: il classe ’86 è andato in gol già nella prima stagione inglese, 2012-2013, nel match dell’Emirates Stadium. Il primo sigillo ad Anfield è giunto invece a dicembre 2014 in un rocambolesco 2-2.

Anche nell’esperienza al Chelsea Giroud ha avuto modo di bucare la porta dei rivali inglesi. Nella stagione 2019-2020 è stato protagonista di due reti, una delle quali nella Supercoppa Uefa poi persa ai calci di rigore ad Istanbul (guarda caso). Lo score totale di Giroud contro il Liverpool recita 6 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte con 8 reti all’attivo.