Milan, prima giornata di Champions League: super statistica per i rossoneri

Il Milan ritrova la Champions League dopo sette anni. Per i rossoneri esordio ad Anfield Road contro il Liverpool con l’obiettivo ulteriore di arricchire una statistica favorevole avviata nelle precedenti partecipazioni alla competizione 

Milan Champions League
Inzaghi, Kakà e Pirlo (Getty Images)

E’ dal marzo 2014 che i tifosi del Milan attendono di riascoltare il mitico inno della Champions League all’ingresso in campo delle squadre. Sette anni sono passati dalla sfida del Vicente Calderon contro l’Atletico Madrid agli ottavi di finale. Un ko per 4-1 che ha segnato l’inizio di un lungo periodo di assenza dalla massima competizione per un club, di fatto, sempre presente nelle precedenti edizioni del nuovo millennio.

Il Milan debutterà in Champions League in uno degli stadi con più fascino del calcio europeo, l’Anfield Road di Liverpool al cospetto dei Reds di Jurgen Klopp, campioni d’Europa nel 2019 e mai avversari, finora, dei rossoneri nella fase a gironi. Un debutto difficile per Ibrahimovic e compagni contro una delle potenziali favorite per la vittoria finale, contro la quale i rossoneri proveranno a  mantenere l’imbattibilità nel match d’esordio di Champions, una striscia positiva che è iniziata dall’edizione 1999-2000 ed è proseguita ininterrottamente fino al 2013-2014.


Leggi anche 


Milan, i risultati nel match d’esordio di Champions League

Una statistica davvero interessante quella appena citata. Da Chelsea-Milan a Milan-Celtic, i rossoneri non sono mai stati sconfitti all’esordio nella massima competizione europea in tredici partecipazioni nel nuovo millennio con un bilancio di 10 vittorie e 3 pareggi.

Non mancano i match da ricordare. Ne citiamo alcuni. Il 2-1 al Lens nel 2003 con doppietta di Inzaghi, prima vittoria nella stagione che si concluderà con il trionfo di Manchester contro la Juventus. La prodezza di Kakà contro il Fenerbahce nel 3-1 a San Siro dell’edizione 2005-2006. Il 3-0 all’Aek Atene con Gourcuff protagonista all’esordio della Champions 2006-2007 poi vinta da Atene con il Liverpool. La grande accoglienza riservata da San Siro a Rui Costa di scena con il suo Benfica nel 2-1 del settembre 2007. Il primo gol di Ibrahimovic con il Milan contro l’Auxerre e un’altra doppietta di Inzaghi rifilata al Marsiglia al Velodrome con Leonardo in panchina.

Inzaghi Milan Stella Rossa
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Di seguito tutti i risultati del Milan nelle prime giornate di Champions dal 1999-2000

1999-2000: Chelsea-Milan 0-0
2000-2001: Milan-Besiktas 4-1
2002-2003: Milan-Lens 2-1
2003-2004: Milan-Ajax 1-0
2004-2005: Shakthar Donetsk-Milan 0-1
2005-2006: Milan-Fenerbahce 3-1
2006-2007: Milan-Aek Atene 3-0
2007-2008: Milan-Benfica 2-1
2009-2010: Olympique Marsiglia-Milan 1-2
2010-2011: Milan-Auxerre 2-1
2011-2012: Barcellona-Milan 2-2
2012-2013: Milan-Anderlecht 0-0
2013-2014: Milan-Celtic 2-0