Liverpool-Milan, le ultime di formazione: due cambi per Pioli

Il Milan deve fare i conti con lo stop di Ibrahimovic. In avanti dunque torna favorito Ante Rebic, su Olivier Giroud. Pioli ha poi le idee chiare sul resto della formazione da schierare contro il Liverpool

Rafael Leao
Rafael Leao (© Getty Images)

Lo stop di Zlatan Ibrahimovic cambia ancora una volta i piani di Stefano Pioli per l’attacco, per il match di Champions League, contro il Liverpool. Lo svedese stavolta sarebbe partito titolare, dopo la mezzora di gioco contro la Lazio. Il tendine di Achille lo ha costretto però a fermarsi.

A giocare titolare, come centravanti, dovrebbe, dunque, essere ancora una volta Ante Rebic. Il croato, mettendo in campo le sue caratteristiche, è stato determinante contro i biancocelesti di Sarri, con i due assist per Leao e Ibrahimovic.

Giroud sta bene, anche se ovviamente, non è al massimo della forma dopo lo stop per il Covid. Giocherà uno spezzo di gara per poi essere, molto probabilmente, titolare con la Juventus. In attesa di avere novità su Ibrahimovic.


Leggi anche:


Tonano Kjaer e Saelemaekers

L’altro dubbio è legato a Sandro Tonali. Il centrocampista italiano, tra i migliori in questo inizio di stagione, ieri ha avuto una leggera indisposizione. E’ partito con la squadra e tutto lascia pensare che scenderà in campo dal primo minuto. Ismael Bennacer è comunque pronto per affiancare Franck Kessie in mediana.

Per il resto della formazioni non sembrano esserci dubbi, con Mike Maignan tra i pali; difesa a quattro, da destra verso sinistra, con Davide Calabria, Simon Kjaer, Fikayo Tomori e Theo Hernandez. Il danese dunque si riprende il posto al centro della difesa, con Romagnoli pronto ad accomodarsi in panchina, come Alessandro Florenzi.

In avanti, infatti, torna titolare Alexis Saelemaekers. Sulla trequarti, insieme al belga, ci saranno, ovviamente, Brahim Diaz e Rafael Leao.

Milan 4-2-3-1: Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessie, Tonali (Bennacer); Saelemaekers, Brahim, Leao; Rebic (Giroud)