Juve-Milan, Allegri recupera un titolare: c’è ottimismo

Juve-Milan è in programma domenica 19 settembre, Allegri ritrova un importante titolare. Da valutare invece un altro  

Allegri
Allegri (©Getty Images)

Il Milan torna in campo domenica 19 settembre alle 20:45 per affrontare la Juve, partita valida per la 4^ giornata di Serie A. I rossoneri sono reduci dal complicato impegno ad Anfield contro il Liverpool per la prima giornata della fase a gironi della Champions League: una sconfitta che contribuirà sicuramente alla crescita mentale della squadra, incapace per tutta la partita (escluso l’exploit di fine primo tempo) di mettere in difficoltà i Reds.

Adesso testa alla Juve quindi per provare a tenere il passo e a vincere anche la quarta partita di campionato. Non sarà per nulla semplice: è vero che i bianconeri sono partiti male, ma la vittoria in Champions League contro il Malmo può aver dato morale a tutto l’ambiente. Inoltre, Allegri ritrova alcuni titolari, prossimi al rientro dai rispettivi infortuni. Dovrebbe essere del match Federico Chiesa, il quale ha saltato le ultime due gare per problemi fisici. Allegri lo ha fatto riposare martedì proprio per preservarlo in vista del Milan. Da valutare ancora invece le condizioni di Federico Bernardeschi, ancora alle prese con il problema al ginocchio riscontrato a Napoli.


Leggi anche:


Chiesa e il precedente contro il Milan

L’ultima volta che Milan e Juve si sono affrontate a San Siro non è finita benissimo per i rossoneri: 3-0 il risultato finale in favore dei bianconeri, con proprio Chiesa sugli scudi, autore di una partita di altissimo livello con una doppietta e tantissime giocate di qualità.

Federico Chiesa
Federico Chiesa (©Getty Images)

I numeri della scorsa stagione hanno dimostrato che l’ex Fiorentina è maturato tantissimo, e adesso è uno dei titolari della Juve. Nelle 43 presenze con la Vecchia Signora, il bottino è di 14 gol e 10 assist. Poi il capitolo Nazionale non ha fatto altro che aumentare il suo status di giocatore ormai affermato.