“Milan campione d’Italia”, l’incredibile previsione dell’ex allenatore di Serie A

Clamorosa dichiarazione dell’allenatore protagonista anche in Serie A anni fa. Ha parlato di Juve, Inter, ma soprattutto del Milan

Milan
Milan (© Getty Images)

Parole importanti quelle rilasciate dall’allenatore che conosce bene la Serie A. Ha parlato ai microfoni di “The Italian Football Podcast” ed ha commentato l’attuale campionato italiano. Si è parlato di Cristiano Ronaldo e del suo addio alla Juventus, ma anche del Milan di Stefano Pioli.

Ultimamente diversi addetti ai lavori spendono buone parole per i rossoneri. Di sicuro il Milan è tornato in alto in Italia e adesso l’obiettivo è quello di confermarsi e cercare di fare bene anche in Europa. Ieri contro il Liverpool è arrivata una sconfitta (meritata) per 3-2, ma tanti sono stati gli applausi a Tomori e compagni.


Leggi anche:


Eriksson: “Inter favorita sulla carta, ma a vincere sarà un’altra…”

Allenatore che ha lasciato in segno in Italia alla guida di Roma, Fiorentina, Sampdoria e Lazio, Sven-Goran Eriksson ha parlato di questo inizio di stagione in Serie A: “L’Inter è una delle pretendenti al titolo, anche se bisogna ammettere che ha perso alcune pedine importanti e sono difficili da rimpiazzare. Anche la Juve ha perso un grande del calcio come Cristiano Ronaldo”.

Poi si parla del Milan. Eriksson punta tutto sui rossoneri: “Il Milan mi è apparso davvero forte. Ha dato filo da torcere al Liverpool in Champions: roba non da poco. Per questo motivo sono i miei favoriti alla vittoria dello Scudetto, davanti ad Inter, Juve ed una tra Roma e Lazio”.