Milan-Venezia, i precedenti: quasi vent’anni dall’ultima sfida

Rossoneri e lagunari tornano ad affrontarsi dopo quasi vent’anni. L’ultimo match nel febbraio del 2002 fu un trionfo per il Diavolo.

Cristiano Zanetti
Cristiano Zanetti (©Getty Images)

Domani a San Siro, alle 20:45, il Milan torna ad affrontare il Venezia dopo quasi vent’anni. L’ultima volta che i rossoneri hanno affrontato i lagunari è stato nel 2002, precisamente i 4 febbraio, quando in panchina c’era Carlo Ancelotti. Si tratta infatti della stagione 2001-2002: l’ultima nella quale il Venezia ha militato nel massimo campionato, chiudendo all’ultimo posto con soli 18 punti.

In quell’occasione il Diavolo si impose per 4-1 in trasferta allo Stadio Pierluigi Penzo, che soltanto due giorni fa ha riaccolto il club in Serie A. Le reti furono siglate da Kakha Kaladze, Javi Moreno (doppietta) e Cosmin Contra, mentre per i veneti il bomber Filippo Maniero, autore anche del gol nell’ultima vittoria del Venezia sul Milan. L’ultimo match al Meazza invece, nella gara d’andata della stessa stagione, finì in parità: 1-1.


Leggi anche:


I precedenti: rossoneri nettamente in vantaggio

Il primo incontro risale invece al 1939 e i rossoneri dominano gli scontri diretti sin da quel momento, con con 18 vittorie nelle 29 sfide complessive. Sette i pareggi e quattro invece le vittorie del Venezia, con gli ospiti che si sono imposti una sola volta a Milano, nella stagione 1942-43. Difficile oggi pensare a un risultato del genere, vista la differenza di valore fra le due formazioni, ma il gruppo di Zanetti sogna il colpaccio.