Brahim vs Calhanoglu: lo spagnolo convince tutti, l’ex già divide

Hakan Calhanoglu continua a far discutere. Ora il turco divide i tifosi dell’Inter, mentre quelli del Milan si godono Brahim Diaz, sempre più centrale nel progetto di Pioli

Brahim Diaz
Brahim Diaz (© Getty Images)

Sembra essere finita la luna di miele tra l‘Inter e Hakan Calhanoglu. L’ex giocatore del Milan ha esordito alla grande, nel primo match di Serie A, contro il Genoa. Una prestazione davvero ottima, dove ha mostrato a tutti il meglio del suo repertorio, gol e assist contro il Grifone; poi, nessuna prova davvero convincente. Prima col Verona, poi con la Sampdoria e il Real Madrid, il turco non è piaciuto. Soprattutto dopo la partita contro i blancos sono piovute tante critiche per il calciatore.

Meglio nella sfida con la Fiorentina, dove è arrivato l’assist da corner per Dzeko, ma i commenti negativi sui social non sono mancati, da parte dei sostenitori dell’Inter.


Leggi anche:


Nessun dubbio su Brahim

Gongolano così i tifosi del Milan, che sembrano dire “noi sappiamo di che pasta è fatto Calhanoglu”. Difficile, comunque, trarre conclusioni sull’acquisto del turco da parte dell’Inter: forse lo stipendio percepito è alto per il valore del calciatore ma stiamo parlando comunque di un parametro zero.

L’unica certezza, ad oggi, è che i tifosi rossoneri, così come tutto il Milan, non lo rimpiangono: il miglioramento con la promozione di Brahim Diaz a titolare d’altronde è evidente.