Donnarumma deluso dal PSG | Raiola lo riporta in Italia!

Momento particolare per Donnarumma: l’ex portiere del Milan non è felice della scelta e potrebbe cambiare già aria.

Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

L’avventura francese di Gianluigi Donnarumma non è proprio come se l’aspettava. Il portiere più forte e determinante d’Europa, almeno secondo le prestazioni nell’ultimo campionato europeo vinto con l’Italia, è già un caso internazionale.

Donnarumma ha scelto di fare il salto di qualità della propria carriera lasciando il Milan sul più bello, proprio dopo la storica qualificazione in Champions League. Ha sposato il ricco progetto del PSG, prospettando di diventare il numero uno di uno dei club più prestigiosi del momento.

Invece Gigio si ritrova in panchina, riserva del veterano Keylor Navas sul quale il tecnico Mauricio Pochettino sembra voler puntare ciecamente. Solo 2 presenze ufficiali per l’ex milanista, che nelle ultime gare è tornato a guardare i compagni da fuori.


Leggi anche:


Donnarumma torna in Serie A? C’è la Juventus

Oggi il Corriere della Sera apre dunque ufficialmente il caso Donnarumma. Il d.g. dei parigini Leonardo aveva promesso al portiere una maglia da titolare ed un ruolo centrale nel progetto tecnico del PSG, ma per ora il classe ’99 resta in disparte.

La delusione e l’infelicità di Donnarumma sono subito balzate alle orecchie di Mino Raiola. Il procuratore, che ha fatto di tutto per fargli lasciare il Milan in scadenza di contratto, sarebbe pronto ad una mossa a sorpresa in vista del prossimo anno.

Pare che Raiola abbia già iniziato a tessere i fili per riportare Donnarumma in Italia. A Gigio manca il calcio nostrano e ha paura che, facendo panchina a Parigi, possa anche perdere il posto in Nazionale. I primi abboccamenti sono già arrivati, in particolare con la Juventus.

I bianconeri da sempre hanno un debole per Donnarumma e sono stati anche vicini a prenderlo a parametro zero dopo l’addio al Milan. Ma si è scelto di non fare tale investimento e rinforzare altri reparti. Ma la prossima estate potrebbe tornare di moda questa ipotesi, soprattutto se Wojcech Szczesny dovesse fare le valigie. Di certo i tifosi milanisti, già adirati con Gigio per l’addio, non la prenderebbero benissimo.