Brahim Diaz: “Il gruppo è la cosa più importante. Posso segnare tanti gol”

Le parole di Brahim Diaz, autore del gol vittoria, ai microfoni di DAZN dopo il difficile ma meritato successo contro lo Spezia. 

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©Getty Images)

Una trasferta molto tosta quella che i rossoneri hanno giocato a La Spezia contro la squadra di Thiago Motta. I rossoneri hanno faticato parecchio nel primo tempo: poche le occasioni per andare in porta, con gli spezzini pronti a ripartire pericolosi. Nella seconda frazione di gara, il Milan ha ingranato la marcia e con l’entrata in campo di Rafael Leao la partita si è subito messa nel migliore dei modi. Almeno inizialmente!

Prima l’1-0 del figlio d’arte Daniel Maldini, alla sua prima da titolare con i colori rossoneri, poi il pareggio dello Spezia su tiro di Verde e deviazione sfortunata di Sandro Tonali. La squadra di Pioli non si è arresa al pareggio: l’entrata in campo di Brahim Diaz è stata decisiva. Su assist meraviglioso di Saelemaekers, il folletto spagnolo l’ha messa dentro regalando la vittoria alla sua squadra.


Leggi anche:


Intervistato ai microfoni di DAZN, Brahim si è detto contento della vittoria. Ecco le sue parole:

Sulla gara contro lo Spezia: In questo stadio è sempre una partita complicata perchè giocano bene nella loro casa. Noi abbiamo lottato e abbiamo giocato bene con la palla. Sono felicissimo per tutta la squadra”.

Sulle sue condizioni: Mi sento bene adesso e ho molto fiducia in me e in tutta la squadra. L’importante è fare tutto per il gruppo e la squadra. Posso fare anche più gol”.

Su lui e Tonali, giovani cresciuti tanto questa stagione: Siamo giocatori di talento ma tutta la squadra ha qualità e talento. Non voglio parlare nello specifico perchè siamo tutti forti”.

Sul numero di maglia e il coro ricevuto dai tifosi: A me piace prendermi responsabilità e sentirmi responsabile. Si ho sentito il coro. L’ho imparato perchè è stato dedicato ad una leggenda come Kakà. Il sostegno dei tifosi è incredibile e ci da tanta forza”.